L’Efes espugna Mosca dopo 21 anni grazie a un Larkin da applausi

Coppe Europee Eurolega Home

CSKA MOSCA-ANADOLU EFES ISTANBUL 80-82

(16-25, 21-16, 20-17, 23-24)

Ottima partenza della compagine ospite, che si porta avanti in poco tempo sul 2-7. Il vantaggio viene mantenuto agevolmente, senza mai scendere sotto il possesso pieno. A 1’56” dalla fine, il massimo vantaggio viene ritoccato e raggiunge i nove punti (13-22). La prima frazione si chiude con la tripla di Larkin che segna il 16-25. Nel secondo quarto i turchi si portano subito in doppia cifra di vantaggio (16-27). Verso metà quarto il CSKA accorcia leggermente le distanze, ma mai in maniera decisiva prima dell’ultimo minuto: un parziale di 7-2 – con 5 punti di Mike James – rimette la partita su binari più favorevoli ai padroni di casa. Si va negli spogliatoi sul 37-41.

Nel terzo quarto la gara subisce una fase di stallo: il CSKA per larghi tratti non riesce a recuperare, mentre gli ospiti non sono in grado i piazzare la spallata decisiva. Più volte l’Efes riesce a portarsi sul più cinque, ma non vai mai oltre e sul finale viene riacciuffato sul 57-57 dal canestro di Hines assistito da Daniel Hackett. Alla sirena del terzo quarto, i turchi riescono comunque a mettere nuovamente il naso davanti, anche se di un solo punto sul 57-58. In apertura dell’ultima frazione, i padroni di casa trovano il vantaggio che mancava dal 2-0 iniziale (59-58). All’Efes però basta poco per rispedire i russi indietro: in un paio di minuti si trova di nuovo sopra di cinque punti, dopo il canestro di Rodrigue Beaubois per il 62-67. La risposta russa però arriva forte e chiara: mini parziale da 9-4 e gara impattata sul 71-71 (grazie anche a cinque punti di Hackett). Siamo al finale di gara: gli ospiti riescono a tornare in testa sul 75-79, il CSKA però riesce a rispondere con un mini parziale da 4-0. A 41” dalla sirena finale Larkin segna il canestro del 78-81, poco Singleton ha la palla per chiudere la gara, ma sbaglia il tiro da tre. Sull’azione successiva Hackett si procura il fallo e fa 2/2 dalla lunetta. Fallo sistematico per il CSKA, che manda Larkin in lunetta per un 1/2, ma per Hines che recupera il rimbalzo non resta abbastanza tempo. L’Efes espugna Mosca con il punteggio di 80-82.

Tabellini:

Cska: James 20, Voigtmann 15 e 5 rimbalzi, Hackett 11

Efes: Larkin 23, Micic 19 e 5 assist, Beaubois 13

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.