L’Eurobasket Roma espugna Cento con una prestazione di alto livello

Recap

E fanno due. Con una prova d’autorità che ne ha evidenziato sicurezza nei proprii mezzi e capacità di non perdere mai la concentrazione, l’Atlante Eurobasket Roma mette in cassaforte un altro successo dopo quello contro l’Allianz Pazienza Cestistica San Severo. Il roster di coach Damiano Pilot, al “Milwaukee Dinelli Arena”, ha regalato la seconda giornata consecutiva di lacrime alla Tramec Cento con il punteggio di 85-78. I capitolini hanno saputo fare valere la loro precisione maggiore in fase realizzativa, soprattutto in quei tiri dalla lunga distanza nei quali la compagine di coach Matteo Mecacci è apparsa invece un po’ deficitaria. L’Atlante ha spinto sull’acceleratore ispirata soprattutto dall’operazione cecchinaggio del terzetto tutto pepe Bucarelli, Cicchetti e Romeo. A Cento non è stato invece sufficiente ritrovare sul parquet la presenza di Brandon Sherrod e poter contare su un duo Petrovic- Cotton in forma smagliante.

PRIMO QUARTO – Cotton scuote subito il tabellone con due punti d’autore, Olasewere firma il primo punto degli ospiti e li porta poi al temporaneo sorpasso: 3-2. Cotton continua a vestire i panni del protagonista e, nei minuti d’avvio, l’abbondante messe raccolta da Cento è frutto soltanto del suo lavoro: suoi tre punti, frutto di un canestro e un tiro libero, che riportano i ferraresi sul 5-3. Bucarelli riporta la parità, prima che ancora Cotton sfoderi una tripla e rimandi avanti la compagine di coach Matteo Mecacci. Cicchetti riaccorcia la distanza dei capitolini, Petrovic, servito da Moreno,  rispedisce Cento sul 10-7. L’Atlante mette la freccia di sorpasso; Bucarelli apre la strada per il meno uno, Cicchetti completa il lavoro e l’Atlante si porta sull’11-10. Romeo la porta all’allungo, Cotton rimette Cento a meno uno. Una tripla di Romeno e Magro proiettano l’Eurobasket a più otto, Sherrod e Ranuzzi riaccorciano a meno quattro. Tre punti di Sherrod, un canestro e due tiri liberi tra i quali si sovrappone una conclusione dalla linea della carità di Viglianisi portano l’Eurobasket avanti dopo il primo quarto per 23-19.

SECONDO QUARTO – Magro proietta l’Eurobasket a più sei , Leonzio replica. Un 4-0 firmato Fanti rimette l’Eurobasket in quota a più otto,  Sherrod e Leonzio avviano un’altra operazione riavvicinamento. L’Atlante sfodera una tripla di Viglianisi, Leonzio accorcia di nuovo. Fanti e Cicchetti sospingono gli ospiti a più nove :30-39. Gasparin e  Ranuzzi restringono di nuovo il fossato, Olasewere schiaccia e l’Eurobasket è di nuovo a più sette. Bucarelli con tre tiri liberi e bersaglio tra i quali si frappone un canestro di Moreno porta gli ospiti all’intervallo lungo avanti di più dieci: 46-36.

 

TERZO QUARTO – Gallinat si scuote dal torpore che aveva caratterizzato i suoi primi due quarti e ritrova lo smalto di sempre portando l’Eurobasket sul più dodici, Romeo firma il più quattordici: 50-36. Sherrod e Petrone, bravo a cogliere un rimbalzo, riavvicinano Cenro,  Gallinat colpisce ancora. I ferraresi, però, dimostrano di essere ancora più che mai in partita e lo certificano con una tripla di Petrone e con Leonzio che assottigliano il ritardo a meno sette. Olasewere e Gallinat riportano in orbita l’Atlante e gli ospiti volano a più quattordici. Cotton ridà vitalità  a Cento ma Romeo, con una tripla, rifirma un vantaggio massimo ovvero più quindici: 62-47. Cotton e Petrovic rimettono Cento in scia, Magro riporta il più dodici. Un tiro libero di Bucarelli e una tripla di Gasparini fissano il punteggio a dieci minuti dalla fine sul 66-57 per l’Atlante.

ULTIMO QUARTO – Cento a bersaglio con Leonzio, il più mobile tra i suoi in questa fase. Bucarelli riporta i capitolini a più otto e Mecacci chiede il timeout. Una tripla stecca di Staffieri dalla linea della carità impedisce all’Atlante di allungare e permette a Cento di ridurre lo svantaggio con una tripla di Cepic. Buccarelli ritraccia il fossato, Petrone lo restringe di nuovo. Si assiste a un continuo capovolgimento di fronte tutto da gustare. Fanti riporta l’Atlante a più tredici, Leonzio Cento a meno dieci. Leonzio e Petrovic riportano i padroni di casa a meno sei, Fanti però rifirma il più otto ospite. Cotton, con una tripla, illude Cento mandandola a sole cinque incollature di distacco dall’Atlante. Quattro tiri liberi di Fanti, però, spengono definitivamente la luce della Tramec e regalano ai romani la seconda giornata di fila di giubilo con il punteggio finale a favore di 85-78.

 

MIGLIORI IN CAMPO

TRAMEC CENTO:  DANILO PETROVIC: parte al piccolo trotto sul piano realizzativo ma poi, dal terzo quarto, mette le ali ai piedi e diventa il migliore realizzatore dei suoi.

ATLANTE EUROBASKET ROMA: EUGENIO FANTI: i gradi del capitano gli sono cuciti come un vestito su misura, dimostra di meritarseli dalla prima all’ultima stelletta portando il maggior quantitativo d’acqua al mulino della vittoria dei suoi.

 

TABELLINO

TRAMEC CENTO: Petrovic 18, Cotton 16, Leonzio 15, Gasparin 10, Sherrod 10, Moreno 5, Ranuzzi 4, Saladini, Berti,  Fallucca. N.e: Rayner, Roncarati. Coach: Matteo Mecacci.

ATLANTE EUROBASKET ROMA: Fanti 15, Bucarelli 14, Romeo 12, Cicchetti 12, Gallinat 9, Magro 9, Olasewere 7, Viglianisi 4, Cepic 3, Staffieri. Coach: Damiano Pilot.

TIRI LIBERI: Tramec Cento 9 su 14, Atlante Eurobasket Roma 16 su 24.

STOPPATE: Tramec Cento  3, Atlante Eurobasket Roma 1.

ASSIST: Tramec Cento 13, Eurobasket Roma 15.

RIMBALZI: Tramec Cento 30, Eurobasket Roma 32.

 

ARBITRI

Gianluca Gagliardi di Anagni (FR), Luca Maffei di Preganziol (TV) e Daniele Yang Yao di Vigasio (VR).

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.