Mark Cuban: “Avevamo chiuso per Pierce, poi Atlanta si è tirata indietro”

Home NBA News

Mark Cuban è noto agli appassionati per la sua schiettezza e, nei momenti in cui è ben disposto a parlare alla stampa, non si risparmia mai in dettagli spesso sorprendenti.

Durante un’apparizione nello show televisivo “Heavy Live with Scoop B Show”, il proprietario dei Dallas Mavericks ha raccontato di come i texani siano andati molto vicini ad inserire Paul Pierce nel proprio roster: “Nel 2013 avevamo quasi concluso uno scambio a 3 squadre con Atlanta e Boston per prendere Paul Pierce, ma all’ultimo gli Hawks si sono tirati indietro. Quando Atlanta ha visto l’altra squadra coinvolta, ovvero i Celtics all’epoca rivali, ha deciso di rinunciare. Di solito non si comunica se c’è o meno una terza squadra coinvolta in uno scambio, si scopre solo alla richiesta ufficiale di trade: non appena gli Hawks hanno scoperto il coinvolgimento dei Celtics, hanno annullato tutto, solamente per rivalità”.

Pierce è poi rimasto un altro anno a Boston, prima di finire a vestire la maglia dei Brooklyn Nets.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.