Mateusz Ponitka potrebbe non arrivare mai a Reggio Emilia

Eurobasket 2022 Home Nazionali

Mateusz Ponitka si è ritagliato un ruolo da assoluto protagonista agli Europei, trascinando la Polonia alle semifinali.

Spicca soprattutto la tripla doppia rifilata alla Slovenia nei quarti. Partite che hanno fatto finire il suo nome sul taccuino delle big di tutta Europa. L’ala polacca, però, avrebbe un contratto bimestrale con la UnaHotels Reggio Emilia, valido da domani al 22 Novembre, con opzione di prolungamento fino al termine della stagione.

Il condizionale è d’obbligo perché diversi top team europei sono sulle sue tracce. Su tutte il Panathinaikos che sembrerebbe a un passo dall’accordo con il giocatore, come riportato da Sportando.

Di mezzo però c’è Reggio Emilia, visto che sull’accordo firmato non ci sono clausole di uscita. I greci, perciò, dovranno trattare direttamente con il team biancorosso. Improbabile che Ponitka inizi davvero la stagione in Emilia, l’ipotesi più plausibile è un buyout da versare nelle casse reggiane da parte del Pana per poter ingaggiare il polacco fin da subito.

Vedremo se l’accordo arriverà nelle prossime ore oppure se il giocatore si presenterà regolarmente in Italia. In tal caso con tutta probabilità non si prenderebbe nemmeno la briga di disfare le valige, visto che l’aspetta il palcoscenico dell’EuroLega.

Nei giorni scorsi per l’ex Zenit si era parlato anche dell’interesse di Efes, Baskonia e Virtus Bologna (dopo il nuovo infortunio di Abass).

 

Foto: FIBA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.