Mikal Bridges sulla serie tra Celtics e Bulls del 1986: “LeBron avrebbe segnato 90 punti a partita”

Home NBA News

La docu-serie The Last Dance, che ha debuttato su ESPN e su Netflix ieri, ha per alcuni riacceso il dibattito su chi sia il miglior giocatore di sempre tra Michael Jordan e LeBron James. Anche se ovviamente l’obiettivo dei produttori non era affatto questo, sul web molti utenti si sono messi nelle scorse ore a fare paragoni tra i due, alla luce di quanto visto nelle prime due puntate del documentario.

Mikal Bridges, giocatore dei Phoenix Suns che ha segnato 8.7 punti di media in questa stagione, si è unito al dibattito con un’opinione destinata a far discutere. Vedendo Jordan, nel secondo episodio, segnare 49 e 63 punti nelle prime due gare della serie di Playoffs 1986 contro i Boston Celtics di Larry Bird, Bridges ha scritto su Twitter: “Nah, Bron ne avrebbe segnati 90 in ogni partita di quella serie”.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.