Milano vuole essere grande: Hines e Punter dominano, demolito il Maccabi

Coppe Europee Eurolega

OLIMPIA MILANO 87-68 MACCABI TEL AVIV

(21-12; 18-15; 26-21; 22-20)

 

 

Neanche il tempo di festeggiare la schiacciante vittoria in Coppa Italia che subito l’Olimpia Milano torna all’opera in Eurolega. Dopo la deludente sconfitta contro il Lione, l’unica possibilità era vincere, e con un super Kyle Hines e un concreto Kevin Punter il Maccabi è dominato.

Primo quarto in cui l’Olimpia riesce a limitare la potenza offensiva del Maccabi. Datome, Punter e Hines guidano il primo tentativo di allungo meneghino, e dopo 5 minuti si è sul 10-4. Gli israeliani reggono quanto riescono in difesa, ma offensivamente faticano da oltre l’arco. Il moto finale di Zizic riesce a limitare i danni, e il primo quarto termina 21-12.
Nel corso del secondo quarto, Milano riesce a costruire un primo allungo significativo. Un buon momento di Punter permette ai suoi di toccare il +14 (30-16), distacco dal quale il Maccabi fatica ad avvicinarsi, complice anche un Wilbekin totalmente spento (e non in piena forma). Qualche errore di troppo di Milano impedisce alla gara di chiudersi subito: il punteggio all’intervallo è 39-27.

L’inizio del terzo quarto sembra una svolta per la gara. Dopo i primi due punti di Delaney (41-29), il Maccabi si ricorda di saper tirare da oltre l’arco: Jones e Bryant riportano gli ospiti a -6 (41-35), spaventando l’Olimpia. Ma la reazione è decisiva: Datome, Punter e ancora Datome siglano un parziale di 9-0, limato dal punto del +17 (52-35) di Hines. Il Maccabi torna quindi a macinare gioco e triple, ma nel finale del quarto due punti da campione di Shields garantiscono a Milano un tranquillo +17 (65-48).
Nell’ultimo quarto, l’Olimpia non può permettersi di controllare alzando le mani dal manubrio. Il Maccabi continua a giocare, e soprattutto a segnare da tre, ma il distacco è effettivamente troppo elevato e Milano rimane concentrata fino alla fine. Datome, Punter e Rodriguez chiudono definitivamente i conti: vince Milano, 87-68.

OLIMPIA MILANO:  Punter 15, Micov 9, Moraschini 0, Roll 8, Rodriguez 10, Tarczewski 5, Biligha 0, Cinciarini 0, Delaney 5, Shields 11, Hines 14, Datome 10.

MACCABI TEL AVIV: Bryant 8, Wilbekin 0, Jones 10, Caloiaro 3, Hunter 16, Cohen 0, Dorsey 11, Dibartolomeo 5, Blayzer 2, Bender 6, Zizic 5, Zoosman 2.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.