teodosic virtus bologna

Milos Teodosic perde la testa contro l’Efes e viene espulso

Coppe Europee Eurolega Home

Nel quarto quarto ieri sera contro l’Efes, partita poi persa 80-85, la Virtus Bologna ha dovuto fare a meno di Milos Teodosic nei minuti decisivi. Sotto di 5, i bianconeri hanno visto la propria stella espulsa per eccessive proteste nei confronti degli arbitri. Teodosic ha perso la testa dopo che gli è stato fischiato un fallo tecnico da parte dell’arbitro Damir Javor. Alla base della decisione arbitrale un gesto stizzito del playmaker, che da già da un po’ stava protestando per le ultime chiamate arbitrali, compreso un suo fallo in attacco. Il serbo è andato faccia-a-faccia con Javor, che si è allontanato e lo ha subito estromesso dalla gara con un secondo tecnico.

Non contento, Teodosic ha continuato a cercare un confronto quasi fisico con l’arbitro, venendo trattenuto a forza da parecchi compagni e finalmente allontanato.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.