st. peter's

Miracolo St. Peter’s: cavalcata mai vista prima al Torneo NCAA

Home NCAA News

Questa notte i St. Peter’s Peacocks hanno superato Purdue, #3 del tabellone, e sono approdati alle Elite 8. È stato il terzo upset in tre gare per la squadra di coach Shaheen Holloway. Partita da seed #15, St. Peter’s ha superato Kentucky al primo turno e Murray State al secondo. Alle Sweet Sixteen, ha vinto contro Purdue per 67-64 grazie a 14 punti di Daryl Banks III e 11 di Clarence Rupert.

Un successo arrivato grazie ad un jumper di Banks III per il +2 a 2′ dalla sirena e all’infallibilità ai liberi nel finale (8/8 di squadra). Ovviamente per St. Peter’s, che non aveva mai superato il primo turno del Torneo NCAA, si tratta di una cavalcata storica. Ma in generale, nella storia della March Madness, non era mai capitato che una squadra con un seed iniziale così basso, 15° appunto, arrivasse fino alle Elite 8.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.