naz mitrou-long

Naz Mitrou-Long prenderà presto il passaporto greco

Home Nazionali News

Naz Mitrou-Long è stato uno dei migliori giocatori della scorsa Serie A con la maglia di Brescia. Il premio per lui è stato il livello successivo: in estate la firma con l’Olimpia Milano che lo porterà ad esordire in EuroLega. Ieri il playmaker canadese ne ha avuto un assaggio, e ha realizzato 19 punti in amichevole contro il Maccabi Tel-Aviv ad Atene. La visita alla capitale greca è stata però l’occasione anche di parlare del futuro passaporto greco del giocatore.

Mitrou-Long ha infatti origini elleniche, quindi ha intenzione di prendere la doppia cittadinanza e, chissà, magari giocare per la Grecia in futuro. La madre del giocatore è nata a Sparta, ma è emigrata in Canada con la sua famiglia da bambina. Lì ha incontrato quello che poi è diventato il padre di Naz, nativo di Trinidad e Tobago. “È fantastico, ho avuto il tempo di visitare l’Acropoli. Il cibo è squisito. Lo adoro. È tutto ciò che mia mamma mi ha raccontato” ha dichiarato Mitrou-Long a BasketNews.

Il giocatore di Milano ha aggiunto che non appena riceverà il passaporto greco, posterà una foto sui social. Nel frattempo in questi giorni ha incontrato Dimitris Itoudis, CT della Grecia, per parlare del suo possibile inserimento in Nazionale come naturalizzato. Non sarà facile, visto che è permesso un solo passaportato e gli ellenici hanno già l’ottimo Tyler Dorsey. “Il coach mi ha detto che gli piacerebbe avermi in squadra” ha dichiarato Naz Mitrou-Long.

Avere un Mitrou-Long greco gioverebbe anche alla stessa Milano, che potrebbe annoverarlo tra i comunitari dalla prossima stagione.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.