bosh lakers NBA Carmelo

NBA – Bosh sarebbe voluto essere al posto di Carmelo Anthony ai Lakers

Home NBA News

È passato più di mezzo decennio dall’ultima volta che abbiamo visto Chris Bosh giocare in una partita NBA. Tuttavia, questo fatto non ha impedito al futuro Hall of Famer di immaginarsi ancora in campo. In effetti, l’ex NBA Chris Bosh ha ammesso di vedersi assumere un ruolo simile a quello del nuovo reclutamento dei Los Angeles Lakers, Carmelo Anthony.

Parlando con Anthony Chiang del Miami Herald, Bosh ha parlato di come ha sviluppato il suo tiro da tre punti verso l’ultima parte della sua carriera. Se non fosse stato per una malattia del sangue pericolosa per la vita che lo ha costretto al ritiro, la leggenda dei Miami Heat crede che fosse sulla retta via per diventare una vera minaccia dalla distanza:

“Ho tirato quattro o cinque triple a partita nel mio ultimo anno in NBA. Non vedevo l’ora di perfezionare quel ruolo e di migliorare in questo. Semplicemente non ho avuto l’opportunità di farlo. Specialmente ora, un po’ come vedi con l’opportunità che Carmelo Anthony avrà con i Lakers, semplicemente essere quel tiratore da tre punti perfetto per allargare il campo e giocare in difesa, rimanere solido ed essere solo quello che sei per aiutare la squadra e colmare questa lacuna”.

Pensate davvero che oggi in NBA, con la dovuta evoluzione, Chris Bosh sarebbe potuto essere al posto di Carmelo Anthony ai Los Angeles Lakers?

Leggi anche: Il papà di D’Angelo Russell è un trafficante di droga?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.