deandre jordan

NBA – I Nets cedono DeAndre Jordan a Detroit: dopo il buyout sarà dei Lakers

Home NBA News

Come ci si aspettava, l’avventura di DeAndre Jordan ai Brooklyn Nets è finita con un paio di stagioni di anticipo rispetto alla scadenza del contratto. Il centro, che non rientrava nei piani di Steve Nash, nelle scorse ore è stato ceduto ai Detroit Pistons insieme a 4 scelte del secondo turno future e 5.78 milioni di dollari cash. In cambio i Nets ricevono Jahlil Okafor e Sekou Doumbouya, mentre per fare posto nel roster a questi ultimi taglieranno Alize Johnson.

Jordan comunque non rimarrà a lungo a Detroit: è già in programma un buyout nelle prossime ore per liberarlo e risparmiare parte di quei 20 milioni di dollari in due anni che gli spettano. Quando l’accordo sarà raggiunto, il giocatore tornerà a Los Angeles, ma stavolta firmando con i Lakers. Per tanti anni Jordan è stato un elemento di spicco dei Clippers, giocandovi dal 2008 al 2018, venendo inserito una volta nel primo quintetto difensivo All-NBA e convocato all’All Star Game nel 2017. Nell’ultima stagione il centro ha disputato solo 57 partite, mantenendo 7.5 punti e 7.5 rimbalzi di media. Con i Lakers, DeAndre Jordan firmerà un annuale al minimo salariale, ovvero 2.6 milioni di dollari.

 

LEGGI ANCHE:

Esclusiva, Bianchini: “Gentile? Bruciato da Milano ma testa non all’altezza”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.