harden durant

NBA – Kevin Durant ha commentato la trade tra Nets e 76ers per Harden

Home NBA News

Durante lo speciale di TNT per la divisione delle squadre in vista dell’All Star Game di settimana prossima, la crew di Inside The NBA non ha ovviamente potuto esimersi dal chiedere a Kevin Durant, uno dei due capitani, cosa ne pensasse dello scambio più importante dell’anno: la cessione di James Harden ai Philadelphia 76ers. Harden ha lasciato i Brooklyn Nets dopo poco più di un anno e sole 16 partite disputate insieme a KD e Kyrie Irving, a causa di vari infortuni.

Durant è rimasto serio per tutta la trasmissione, ha risposto un secco “no” quando Ernie Johnson gli ha chiesto se potesse aggiornare sulle condizioni del suo ginocchio infortunato e infine ha fatto di tutto per non avere nella sua squadra Harden all’All Star Game. Evidentemente KD, in generale spesso taciturno specialmente con i giornalisti, non era esattamente di buon umore. La superstar dei Nets ha però risposto quando gli è stato chiesto dello scambio nello specifico.

Sono molto contento per la nostra squadra e non vedo l’ora di finire la stagione con questo nuovo gruppo… I Playoff sono dietro l’angolo e dobbiamo conoscerci e imparare a giocare insieme molto in fretta. Penso che tutti abbiano ottenuto quello che volevano in questo scambio.

I nuovi? Mi sembrano tutti giocatori versatili. Dovremo capirci a vicenda e comprendere ciò che funziona per noi. Sono felice però che abbiamo ottenuto giocatori che vogliono far parte di questa squadra.

Durant non ha tutti i torti. Harden ha ottenuto la tanto desiderata trade a Philadelphia, i Nets hanno acquisito il talento di Ben Simmons, i Sixers si sono invece liberati dell’australiano ottenendo invece il giocatore chiodo fisso del presidente Daryl Morey.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.