harden irving

NBA – Kyrie Irving sperava che James Harden venisse scambiato

Home NBA News

Kyrie Irving, James Harden e Kevin Durant, in una stagione e mezza, hanno giocato insieme la miseria di 16 partite. I Brooklyn Nets di questi ultimi mesi probabilmente rimarranno uno dei più grossi punti interrogativi della storia, visto che il Barba proprio oggi è stato ceduto ai Philadelphia 76ers, sua destinazione preferita. Harden era stato accostato a Philly già quando voleva lasciare Houston, per via della sua vicinanza a Daryl Morey: ora questo “sogno” è diventato realtà.

Tra i tanti fattori che avrebbero spinto Harden a desiderare una trade, ci sarebbe stata anche la mal sopportazione della situazione di Irving, presente ma solo a mezzo servizio. Il rapporto tra i due non sembra essere mai decollato, o per lo meno è entrato in crisi nell’ultimo periodo. Secondo Joe Vardon di The Athletic, lo stesso Irving sperava che alla fine il compagno partisse per Philadelphia. Venuto a conoscenza dei rumors e del desiderio di Harden di cambiare squadra, il playmaker dei Nets avrebbe iniziato a maturare sentimenti positivi verso una sua partenza.

Brooklyn ora potrà ripartire da un altro trio di All Star: Irving, Durant e Ben Simmons. I Nets rimangono sicuramente competitivi, anche se la domanda “cosa sarebbero potuti essere?” probabilmente ci perseguiterà a lungo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.