ibaka bucks

NBA – Non solo Harden: trade a 4 squadre tra Bucks, Clippers, Kings e Pistons

Home NBA News

Brooklyn Nets e Philadelphia 76ers, con la trade che ha coinvolto James Harden e Ben Simmons, sono gli assoluti protagonisti della trade deadline 2022. Poco prima dello scambio di cui tutti ora stanno parlando, ne era avvenuto uno molto più ampio, addirittura a 4 squadre, tra Milwaukee Bucks, Los Angeles Clippers, Sacramento Kings e Detroit Pistons.

Per comodità, lo riassumiamo in questo schema:

  • I Kings ricevono Donte DiVincenzo (dai Bucks), Trey Lyles e Josh Jackson (entrambi dai Pistons)
  • I Bucks ricevono Serge Ibaka (dai Clippers), due scelte del secondo turno al Draft e cash
  • I Clippers ricevono Rodney Hood e Semi Ojele (entrambi dai Bucks)
  • I Pistons ricevono Marvin Bagley III (dai Kings)

Sacramento si libera così di Bagley III, seconda chiamata assoluta al Draft 2018. I Bucks invece ottengono Serge Ibaka, probabilmente il migliore giocatore di questo scambio, sacrificando DiVincenzo, Hood e Ojele.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.