harden

NBA – Philadelphia punta James Harden per il prossimo anno?

Home NBA News

Un anno fa, i Philadelphia 76ers erano in corsa con i Brooklyn Nets per James Harden. Furono però questi ultimi ad aggiudicarselo, anche se in una stagione abbondante, per motivi vari, il Barba non ha reso come a Houston. In particolare Harden in questa stagione sta facendo un po’ di fatica, una situazione che Philly sta tenendo d’occhio attentamente. Il legame tra il giocatore e Daryl Morey, diventato presidente dei Sixers, è fortissimo dai tempi dei Rockets, e il dirigente vorrebbe riabbracciare il suo pupillo con la sua attuale squadra.

Secondo il Philadelphia Inquirer, i Sixers potrebbero decidere di tenere Ben Simmons per tutta la stagione, anche senza poterlo utilizzare, per usarlo come pedina di scambio in estate. L’obiettivo sarebbe proprio Harden, il cui contratto con Brooklyn scadrà nel 2023 ma il prossimo anno sarà una Player Option. Il giocatore potrebbe quindi decidere di uscire dal contratto (sarebbero 47.3 i milioni di dollari che guadagnerebbe nella stagione 2022-23) e rientrare in una sign-and-trade con Philadelphia, che cederebbe Simmons ai Nets. Nelle scorse ore si era parlato anche della possibile cessione dell’australiano ai Detroit Pistons.

In questa stagione James Harden sta mantenendo 20.3 punti, 7.6 rimbalzi e 8.8 assist di media.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.