billups portland

NBA – Riemergono vecchie accuse di stupro a Billups, ma sarà comunque coach di Portland

Home NBA News

La notizia della scelta dei Portland Trail Blazers di assumere Chauncey Billups come nuovo allenatore ha suscitato qualche polemica. È infatti tornata alla luce una accusa di stupro nei confronti dell’ex giocatore risalente al 1997, quando era un rookie dei Boston Celtics. L’obiettivo era proprio quello di far saltare l’arrivo di Billups a Portland, ma la franchigia ha approfondito la questione e concluso che non ci sono elementi per ritenere quelle accuse fondate.

Billups si è sempre dichiarato innocente e anche nel 1997 non ci fu alcun processo, la questione fu risolta in sede civile diversi anni dopo. Il prossimo allenatore non è di fatto mai stato dichiarato colpevole del reato di cui fu accusato oltre 20 anni fa. Risolto anche questo nodo, Portland e Billups ora limeranno gli ultimi dettagli e l’annuncio ufficiale è atteso in questi giorni.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.