jenkins

NBA – Taylor Jenkins, bordata agli arbitri dopo il KO in Gara-4

Home NBA News

I Memphis Grizzlies hanno perso Gara-4 a Minneapolis, facendosi raggiungere sul 2-2 nella serie dai Timberwolves. È stata una partita molto combattuta, nella quale alla fine è emerso il talento di Karl-Anthony Towns, capace di riscattare due partite deludenti con una doppia-doppia da 33 punti e 14 rimbalzi. Nel post-partita però non sono mancate le polemiche, soprattutto in conferenza stampa. Il coach dei Grizzlies, Taylor Jenkins, ha lanciato una bordata agli arbitri per come hanno diretto la gara. I T’Wolves hanno tirato 40 liberi contro i 25 dei Grizzlies, che hanno visto Jalen Jackson Jr espulso per 6 falli. Anche Xavier Tillman, Desmond Bane e Dillon Brooks hanno avuto problemi di falli, chiudendo la gara con 5 a testa, mentre Ja Morant ne ha commessi 4.

È stata una delle partite arbitrate peggio della mia carriera in NBA. Tutti e 5 i nostri titolari erano a rischio espulsione dopo il solo primo quarto. Non ho mai visto una gara arbitrata in maniera così inconsistente e arrogante. È imbarazzante, non ho altre parole. Non voglio dire che abbiamo perso per colpa degli arbitri, ma desidero far sapere che hanno combinato un pasticcio.

Ovviamente la NBA punirà Jenkins con una multa, dal momento che è vietato criticare l’operato degli arbitri. Il coach ha comunque le spalle coperte, visto che Dillon Brooks ha già deciso che pagherà di tasca sua la multa dell’allenatore.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.