terry rozier

NBA – Terry Rozier è contento di aver battuto i Celtics, sua ex squadra

Home NBA News

Per diversi anni, i suoi primi in NBA, Terry Rozier è stato uno dei giocatori più importanti della panchina dei Boston Celtics. Il giocatore è poi stato lasciare partire in free agency nell’estate 2019, firmando con gli Charlotte Hornets un ricco quadriennale. Attualmente Rozier guadagna poco meno di 19 milioni di dollari a stagione. Dopo una stagione opaca, la scorsa, in quella in corso il giocatore è diventato uno dei principali leader degli Hornets.

Scary Terry sta segnando 20.6 punti di media, suo massimo in carriera, mentre Charlotte lotta per un posto nei Playoff. Ciliegina sulla torta, ieri sera gli Hornets hanno sconfitto abbastanza agilmente proprio i Celtics, col punteggio di 125-104. La prima vittoria di Terry Rozier contro la sua ex squadra, qualcosa che lo ha fatto ancora più contento. La guardia ha chiuso la sua partita con 21 punti e 11 assist in 33′.

È la prima volta che li sconfiggo da quando me ne sono andato da Boston, quindi è sempre una bella sensazione.

Rozier ha evidentemente il dente avvelenato per come Boston abbia deciso di non trattenerlo. Il giocatore non ha mai fatto segreto che sarebbe voluto rimanere ai Celtics a lungo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.