Non basta un super Hackett, la Stella Rossa supera il CSKA dopo un overtime

Coppe Europee Eurolega Home

STELLA ROSSA 86-84 CSKA MOSCA d.t.s.

(18-20. 17-23, 11-8, 27-22, 13-11)

La Stella Rossa vince dopo un tempo una supplementare rimontando anche da un -14 maturato nel terzo parziale. La partita resta equilibrata nel primo quarto mentre a cavallo dei quarti centrali, nonostante i punti di Loyd, il CSKA va in doppia cifra di vantaggio guidata dal solito Clyburn. Walden e Jagodic-Kuridza riavvicinano la Stella Rossa ai russi ma un super Daniel Hackett da 18 punti nel quarto quarto tra cui la tripla a 30 secondi dalla fine (6/8 al tiro da tre punti a fine partita) sembra condurre i suoi alla vittoria ma i tiri liberi di Loyd chiudono i tempi regolamentari sul 73 pari, rendendo necessario un overtime. Clyburn ma soprattutto Loyd, che scollina oltre 30 punti, continuano a battagliare arrivando ancora pari a quota 84 con 1 minuto da giocare. La Stella Rossa segna sul possesso seguente andando avanti di 2 e in difesa Reath stoppa il lay-up di Mike James che, dopo la violazione di 24 secondi dei serbi, sbaglia anche l’ultimo tiro da tre punti (per un 2/9 totale dal campo, con 8 assist) permettendo ai padroni di casa di vincere la loro seconda partita in questa Eurolega

Stella Rossa: Loyd 31, Walden 12, Jagodic-Kuridza 11.

CSKA: Hackett 29, Clyburn 18, James 9.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.