Orzinuovi, il poker è servito, sconfitta anche Trapani

Recap

Sotto alla fine del primo quarto, dai successivi ha acciuffato il vantaggio e mantenuto le redini della gara fino al termine. L’Agribertocchi Orzinuovi supera sul parquet amico del “PalaBertocchi” per 78-71 la 2B Control Trapani in una gara che si è disputata all’insolito orario delle 12  e mette in cassaforte il quarto successo di fila. La pattuglia di coach Fabio Corbani conferma così il suo magic moment dopo gli acuti con Biella, Casale Monferrato e Treviglio. Tra gli orceani, privi dell’infortunato Martini, vi è da registrare il discreto debutto con quattro punti a referto  di Matteo Negri, ala guardia classe 1991 tesserato in questi giorni ed ex, tra le altre, Virtus Bologna e Montegranaro. I siciliani dovevano, dal canto loro, fare a meno della punta di diamante Andrea Renzi, fermato da un infortunio alla caviglia, e Salvatore Basciano alle prese con un infortunio a un  dito della mano sinistra. In più, gli ospiti hanno dovuto pagare un altro tributo alla sfortuna con la perdita dopo metà del primo quarto di Curtis Nwohuocha per infortunio. Nelle file orceane, per una volta, la palma di top scorer non se la è presa il sempre diluviale Anthony Miles ma Damian Hollis con i suoi diciannove punti. Ottima anche la prestazione di Martino Mastellari con i suoi 15. Fra i trapanesi le stelle più scintillanti sono invece state quelle di La Marshall Corbett, Shonn Miller e Marco Mollura, tutti in doppia cifra con 17 punti.

PRIMO QUARTO – E’ Trapani a rompere il ghiaccio con Nwohuocha ma Hollis risponde con una tripla. Gli ospiti sono però in buona vena e realizzano il primo allungo per merito di Miller e Spizzichini. Corbett rifinisce ulteriormente il punteggio a favore di Trapani, Orzinuovi risponde battendo due colpi con un tiro libero di Negri che battezza così nel modo migliore il suo debutto in bresciano e Spanghero. Trapani riallunga con Miller ma Mastellari sfodera una tripla d’autore. Orzinuovi si mantiene in scia con Galmarini ma un tiro libero di Palermo e un canestro di Erkmaa mandano i siciliani al termine del primo quarto in vantaggio per 17-13.

SECONDO QUARTO –  Trapani prosegue da dove aveva interrotto con un acuto di Mollura ma Orzinuovi dimostra di volerla riprendere con i denti e prima Hollis con una tripla poi Miles la riavvicinano a meno uno: 20-21. Miller colpisce ancora per Trapani ma Negri sfodera la tripla che azzera il vantaggio ospite e impatta la partita a quota 23. Una schiacciata di Miller riporta i siciliani avanti e coach Fabio Corbani chiama il timeout. Orzinuovi si rialza in quota con cinque punti in serie di Miles, Corbett risponde ma una tripla di Hollis tiene i bresciani avanti. Corbett prova a riavvicinare Trapani ma Zilli, con i suoi tiri liberi, manda i padroni di casa all’intervallo lungo avanti per 36-30.

TERZO QUARTO – Zilli colpisce, il solito Corbett risponde. Spanghero riporta Orzinuovi in mare aperto con quattro punti di fila, Miller schiaccia e Trapani si mantiene a  sole sei lunghezze di ritardo. L’Agribertocchi, però, alza di nuovo la voce per merito di Spanghero e Galmarini e a metà frazione si proietta in vantaggio massimo: 46-36. Mastellari rifinisce ma Spizzichini contiene di nuovo il ritardo trapanese. Zilli riaffonda la lama, Mollura fà altrettanto su opposto fronte. Mastellari e Miles eseguono da par loro il compitino dei tiri liberi, Erkmaa e Guerra riportano Trapani ancora in scia. Corbett e Palermo mantengono lo svantaggio ospite a 49-56 e Orzinuovi tiene le redini della gara anche a dieci minuti dal termine delle ostilità.

ULTIMO QUARTO –  Mastellari battezza il quarto con una tripla d’autore, Miller risponde con un gancio e Trapani si porta a meno otto. Corbett favorisce un ulteriore riavvicinamento con una tripla ma Orzinuovi sale di nuovo in cattedra con Mastellari e Hollis. Trapani risponde con un tap-in di Spizzichini ma Orzinuovi decolla ancora con Mastellari che la porta avanti sul 70-58. Trapani cerca di assottigliare lo svantaggio con due tiri liberi di Mollura e di riportarsi disperatamente in partita ma Hollis, con due triple, chiude definitivamente il discorso a favore dei bresciani con il punteggio di 78-71. Per Trapani si tratta della seconda sconfitta di fila dopo quella con l’Orlandina basket e del quarto stop nelle ultime cinque gare.

 

MIGLIORI IN CAMPO

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI: DAMIAN HOLLIS: a fargli meritare la palma del migliore è certo il maggior numero di punti messi nel forziere orceano, ma soprattutto la loro qualità, vedi le due triple che hanno chiuso definitivamente la pratica Trapani al morire dell’ultimo quarto.

2 B CONTROL TRAPANI: LA MARSHALL CORBETT: che il ragazzo abbia più soluzioni da estrarre dal suo cilindro non è certo scoperta compiuta oggi, piace però che lo confermi ogni volta dando vita a giocate spettacolari.

 

TABELLINO

 

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI: Hollis 19, Mastellari 15, Miles 14, Spanghero 10, Galmarini 8, Zilli 6, Negri 4, Guerra 2, Rupil, Cassar. N.e: Tilliander, Apollonio. Coach: Fabio Corbani.

2B CONTROL TRAPANI: Corbett 17, Miller 17, Mollura 17,  Spizzichini 7, Erkmaa 7, Palermo 2, Nwohuocha 2, Pianegonda 2, Tartamella, Adeola. Coach: Daniele Parente.

ARBITRI

Fabio Ferretti di Nereto (TE)

Marco Rudellat di Nuoro

Christian Mottola di Taranto.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.