Anthony Beane

Pallacanestro Varese, Beane si presenta: “Ho voglia di mettermi al lavoro, il gruppo è super”

Home Serie A News

Anthony Beane si è presentato questa mattina alla stampa. La nuova guardia della Pallacanestro Varese ha espresso subito la sua voglia di scendere in campo pert aiutare la squadra dal punto di vista offensivo – motivo per cui la società l’ha portato in bianco rosso – ma soprattutto sul versante difensivo. Beane scenderà in campo già domenica contro la Reyer Venezia, una sfida cruciale per la classifica della squadra della Città Giardino, molto probabilmente come guardia titolare accompagnando Toney Douglas nel back court.

Contento del nuovo gruppo

Sono davvero eccitato di essere in un club ricco di storia. Ho voglia di mettermi al lavoro, sono attorniato da un gruppo di giocatori e staff davvero super. Non vedo l’ora di cominciare. 

Il ruolo che gli affiderà coach Bulleri

Abbiamo una squadra con molti ottimi realizzatori come Douglas e scola. Vorrei focalizzarmi soprattutto sul discorso difensivo per migliorare il livello. Da lì è più facile trovare anche soluzioni offensive. Voglio dare una mano su tutti gli aspetti del campo. Giocare con tre piccoli è un’opzione tattica che verrà messa in campo e penso di poterci stare senza problemi. Poi tutto dipenderà da come saranno le partite e come saranno impostate. 

La possibilità di giocare con Douglas e Scola

Fantastico giocare con giocatori come Scola e Douglas. Al di là delle esperienze di spogliatoio, sul campo è importante vedere tutti i dettagli che arrivano dal loro modo di stare in campo e di portare la loro esperienza.

L’esperienza alla Virtus Roma

A Roma è stata difficile per tutti. Come professionista devi dimostrare di essere sempre concentrato. Non è stato bello ma abbiamo cercato di astrarre, lavorando giorno dolorò giorno facendo anche alcuni miglioramenti. Quando siamo venuti qua a Varese ho visto che c’era ottima chimica, un’ottima circolazione di palla. Ho avuto un’ottima impressione, ho già parlato con Ingus perché già lo conoscevo e mi ha spiegato come vorremmo giocare. 

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.