Papapetrou guida la vittoria del Panathinaikos sull’Alba Berlino

Coppe Europee Eurolega

PANATHINAIKOS 92-69 ALBA BERLINO

(25-18, 14-14, 27-20, 26-17)

Dopo essere stata sotto più volte in doppia cifra, l’Alba Berlino torna in partita nel quarto quarto ma manca l’appuntamento nei 4 minuti finali durante i quali non mette a referto neanche un punto. Il Panathinaikos prova subito a prendere le redini dell’incontro, spinta dai canestri di Papapetrou e Papagiannis, l’Alba (ancora priva di Fontecchio) tenta di stare aggrappata alla partita e, dopo essere scivolata a -11, recupera fino al -2 con Sikma. Il Pana però vuole vincere per recuperare un po’ di terreno in classifica e a cavallo dei due quarti centrali tenta la fuga decisiva (+15 con Nedovic e Sant-Roos), frutto di ottime percentuali dal campo. Nonostante il disavanzo e la difficoltà a trovare punti in area, l’Alba Berlino non demorde e torna in partita grazie a una serie di triple di Giffey e Peyton Siva, riportandosi a -7 con 4 minuti da giocare (76-69). Nel momento di maggiore difficoltà del Panathinaikos esce fuori ancora Papapetrou che gela le speranze dei tedeschi con due bombe dall’arco e in generale un parziale di squadra di 16-0 nei minuti finali che chiude definitivamente la partita e regala ai greci un’importantissima vittoria.

Panathinaikos: Papapetrou 22, Nedovic 13, Sant-Roos 13.

Alba: Giffey 13, Siva 11, Sikma 11.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.