Harden Houston

Per quale motivo James Harden dovrebbe tornare a Houston?

Home NBA News

Recuperare il vecchio James Harden, che ha mostrato segni di rallentamento, potrebbe non essere del tutto allettante per una franchigia in ricostruzione come gli Houston Rockets, per non parlare della natura della sua uscita dalla squadra.

Però, secondo l’insider NBA Marc Stein, il proprietario del team, Tilman Fertitta, è pronto a fare qualsiasi cosa per aiutare la squadra a tornare rapidamente ai livelli di qualche anno fa, quando c’erano Harden, appunto, e Chris Paul.

“La ricostruzione di Houston, tuttavia, è veramente troppo lenta e si presume che il proprietario dei Rockets, Tilman Fertitta, sia ansioso di vedere la sua squadra reclamare una misura di rilevanza”, ha scritto Stein. “Noterai che nessuno di Clutch City si è affrettato a escluderlo”.

James Harden ha una player option con Philadelphia per il 2023-24, che ha solo alimentato i discorsi sulla sua potenziale riunione con i Rockets. Tuttavia, la guardia veterana ed ex MVP si è rifiutata di parlare della voce, aggiungendo che è contento dei Sixers e di come si stanno comportando attualmente.

Per ora i fan dovranno aspettare e vedere cosa accadrà in offseason per quanto riguarda la situazione contrattuale del Barba. Detto questo, aspettatevi che le voci sulla reunion di Harden con gli Houston Rockets si intensifichino nei prossimi mesi.

Leggi anche: Quanto costa l’outfit di Natale sfoggiato da James Harden?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.