Bob Myers LeBron Curry

Perché Bob Myers, ex GM degli Warriors, vorrebbe che Curry e LeBron giocassero insieme

Home NBA News

Aggiungete l’ex GM dei Golen State Warriors, Bob Myers, alla lista di persone nel mondo del basket che vorrebbero vedere LeBron James e Steph Curry giocare insieme.

Curry è il più grande rivale di James, visto che i due si sono affrontati in quattro finali NBA dal 2015 al 2018 e hanno persino disputato un doppio playoff la scorsa stagione. Ma Bob Myers vede la visione di un’accoppiata tra i due del più grandi di tutti i tempi e ne ha parlato brevemente durante NBA Countdown di ESPN.

“Sapete cosa vorrei? Avrei voluto vederli giocare nella stessa squadra per una stagione. Sì, sapete perché? Sono perfetti l’uno per l’altro. Dimenticate che sono delle megastar e i giocatori più popolari dell’NBA. Curry e LeBron, più di quanto si possa capire, si completano a vicenda sul campo da basket. LeBron è il playmaker, uno dei migliori passatori di sempre, e Curry si muove lontano dalla palla. Probabilmente non riusciremo a vederli ma sarebbe stato stupendo”.

La valutazione di Bob Myers non è sbagliata poiché anche i più grandi detrattori di Curry e LeBron ammetterebbero che il loro affiatamento cestistico è perfetto. Ma Myers riconosce che probabilmente non accadrà. Anche se, stando a quanto riportato, gli Warriors hanno esplorato la possibilità durante la scorsa trade deadline.

Leggi anche: Ribaltone CLAMOROSO a Trapani: esonerato l’allenatore Daniele Parente, sostituto in arrivo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.