shaquille o'neal

Shaquille O’Neal ha venduto le sue quote dei Sacramento Kings: sarà l’uomo immagine di una società di scommesse

Home NBA News

Quando ha acquistato le quote dei Sacramento Kings nel 2013, Shaquille O’Neal investì su una franchigia del valore di 534 milioni di dollari. Una capitalizzazione solida, che aveva portato l’ex centro di Lakers, Magic e Celtics ad avere in tasca dal 2% al 4% della proprietà totale. Adesso, nonostante l’ascesa in borsa e i buoni risultati che sta ottenendo la franchigia californiana, Shaq ha venduto la sua quota azionaria, su un valore totale dei Kings di quasi 2 miliardi di dollari,  e il motivo è un accordo pubblicitario.

WynnBET, società di scommesse sportive online, si è assicurata i diritti dell’hall of famer per i prossimi anni. Sarà il loro volto pubblicitario nei media digitali, televisivi e su carta stampata. E, nonostante ormai fuori dai giochi come cestista, Shaq, da proprietario di quote minoritarie, non sarebbe mai potuto divenire volto di una società di scommesse per via di una regolamentazione della NBA. Ragion per cui le sue quote, arrivate in 8 anni a valere più del 250% rispetto al valore iniziale, sono dovute tornare sul mercato.

Shaq e WynnBET saranno gioco forza associati e anche lo stesso ex cestista sembra essere convinto della scelta (“il mercato delle scommesse sportive online sta vivendo il suo miglior momento, e sono certo che WynnBET sarà una delle società più importanti nel settore” una delle ultime dichiarazioni). I Kings, d’altro canto, perdono un pezzo importante all’interno del loro azionariato.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.