Show al Pala Pentassuglia: Brindisi travolge il Besiktas

Coppe Europee Champions League Home

HAPPY CASA BRINDISI-BESIKTAS SOMPO SIGORTA 84-72

(19-13, 22-22, 20-15, 23-22)

Secondo successo europeo per Brindisi, che fa valere il fattore campo anche contro il Besiktas. I pugliesi conducono dall’inzio alla fine, a tratti dominando, giocando una gran partita di squadra su entrambi i lati del campo (anche 11 recuperi). I turchi hanno avuto risposte solo dal suo Gotcher-McKissic, che chiudono con 22 punti a testa. Cinque giocatori in doppia cifra, invece, per Vitucci, capace di pescare il jolly in Campogrande (16 punti con 5/6 al tiro in 23′).

Si comincia a ritmi alti, Brindisi vola sull’asse Martin-Brown ma il Besiktas ricuce subito lo strappo con McKissic e il nuovo entrato Gotcher. Gli attacchi si sono definitivamente sbloccati, e c’è tempo per una seconda accelerata dell’Happy Casa, firmata da Zanelli e Martin. I pugliesi rimettono due possessi di differenza, chiudendo la prima frazione di gioco sul 19-13. Per 5′ in campo c’è solo la squadra di Vitucci, che trascinata da Radosavljevic e Campogrande (3 triple uscendo dalla panchina) vola addirittura al +15; tutto, in ogni caso, partendo da un’ottima difesa. I turchi ricominciano a giocare, e riescono ad accorciare fino al -6, affidandosi alle mani di Gotcher e McKissic. A metà partita, la gara è sul 41-35.

Brindisi torna meglio in campo, e riprende un buon vantaggio con Brown e Gaspardo. Non si segna molto nel terzo quarto, almeno fino a quando Banks e Thompson sparano le triple che valgono il +15. I biancoblu sono in controllo della gara, ma perdono alcuni punti di margine per delle ingenuità, come quella di Ikangi che all’ultima azione regala un 2+1 a Theodore. Dopo 30′, il parziale recita 61-50. L’ultimo quarto si apre con un parziale di 8-0 che indirizza definitivamente la partita. Sembra un monologo dell’Happy Casa, la quale tocca addirittura il +21 con le triple di Campogrande e Stone. La macchina offensiva si ferma solo negli ultimi minuti, quando però i soliti Gotcher e McKissic accorciano a suon di canestri dall’arco. La gara termina 84-72.

Brindisi: Brown 10, Banks 9, Martin 8, Radosavljevic 9, Zanelli 3, Iannuzzi, Gaspardo 4, Campogrande 16, Thompson 11, Cattapan, Stone 14, Ikangi. All: Francesco Vitucci

Besiktas: Gotcher 22, Gondur ne, Al, Akpinar 2, McKissic 22, Geyik, Torgut, McAdoo 5, Yildizli 4, Savas, Theodore 6, Djurisic 11. All: Dusko Ivanovic

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.