williams trento

Sprint finale vittorioso per Trento, Brescia cade in terra bianconera

Home Serie A Recap

AQUILA BASKET TRENTO – PALLACANESTRO BRESCIA 76-72

(16-17; 17-16; 22-17; 23-22)

Trento prosegue il momento positivo in campionato, dopo la vittoria a Pesaro, cogliendo un altro successo a discapito di Brescia: dopo un primo tempo alla pari, l’Aquila si prende un minivantaggio nel terzo periodo; l’ultimo periodo è una guerra di nervi al termine della quale è la formazione dolomitica con Reynolds e Bradford a prendersi lo strappo decisivo.

L’avvio di gara vede entrambe le compagini approcciare la partita puntando sulla costruzione elaborata di tiri puliti per cercare la soluzione più efficiente e i primi 5′ scorrono equilibrati con Williams e Burns perni centrali degli attacchi. L’Aquila prova a prendere il largo con le penetrazioni al ferro, ma due triple repentine di Mitrou-Long e Della Valle reimpattano la gara; dopo il timeout di Molin, le percentuali si abbassano e al primo gong il punteggio recita 16-17. Il secondo periodo fatica a decollare, con le seconde linee in campo che producono tanti errori da ambo le parti in fase di finalizzazione. Gli allenatori decidono di rischierare i titolari per ritrovare punti al proprio gioco e tocca a Flaccadori e Mitrou-Long riprendere le redini del gioco scrivendo il 33 pari che manda tutti negli spogliatoi.

Al rientro in campo l’asse Caroline-Williams rilancia le ambizioni bianconere: Brescia continua a faticare contro l’aggressività difensiva della formazione dolomitica, che prende il vantaggio a metà frazione sul 46-41. Reynolds prova a spingere forte per i suoi, ma gli ospiti non vogliono mollare la presa e prima del quarto finale siamo sul 55-50. Le fiammate di Petrucelli riportano la parità sul tabellone con la partita che crescere in tensione col passare dei minuti: Flaccadori prova ad alzare i giri del motore per tenere avanti i padroni di casa con Della Valle che risponde per il 70-69 a meno di 3′ dalla fine. La tripla di Reynolds firma un pesante +4 nel finale: Brescia non riesce più a segnare e Bradford con un potenziale gioco da tre punti chiude definitivamente i giochi. Finisce 76-72.

 

TRENTO: Bradford 13, Williams 12, Reynolds 19, Conti, Forray 2, Flaccadori 15, Saunders 8, Mezzanotte, Ladurner, Caroline 9

BRESCIA: Gabriel 3, Moore, Mitrou-Long 21, Petrucelli 9, Della Valle 13, Eboua 1, Parrillo, Cobbins 9, Biatcha ne, Burns 8, Laquintana 5, Moss 3

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.