Tre grandi rifiuti per lo Slam Dunk Contest, si attende la risposta di Zion Williamson

Home NBA News

I 3 nomi finora circolati per lo Slam Dunk Contest 2021 non sono certo di quelli che fanno “saltare sul divano”, almeno dal punto di vista mediatico: i rookie Obi Toppin e Cassius Stanley, ai quali va aggiungo Anfernee Simons dei Portland Trail Blazers. Il perché di queste scelte così impopolari, nel vero senso della parola, è stata svelata da Chris Haynes: nelle scorse settimane sono stati estesi inviti a diversi giocatori di spicco, in particolare a Jaylen Brown, alla prima chiamata dell’ultimo Draft Anthony Edwards e all’atletico Miles Bridges. Tutti e tre avrebbero declinato gentilmente.

La NBA ha dovuto quindi ripiegare su nomi di secondo piano, anche se c’è ancora un invito che attende risposta e che potrebbe far impennare l’hype per l’evento: quello fatto arrivare a Zion Williamson, che sarà già ad Atlanta per l’All Star Game.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.