Trento fa e disfa, allunga all’overtime e cede al Metropolitans

Coppe Europee Eurocup

BOULOGNE METROPOLITANS 92 – DOLOMITI ENERGIA TRENTO 86

(9-21; 25-14; 19-22; 27-23; 12-6)

Partita molto equilibrata tra Trento e i padroni di casa del Metropolitans, soprattutto nel finale. Dopo una prima metà “a strappi” in cui le squadre si aggiudicano un periodo a testa, l’equilibrio regna sovrano nella seconda parte del match. La Dolomiti Energia Trento resta concentrata nei 40′, distraendosi solo nelle ultime azioni che costano caro alla squadra di Brienza. Brown rinvia il risultato all’overtime in cui mostra più determinazione e vince grazie alle ottime prove di Michineau, Goodwin e lo stesso Brown. All’Aquila Trento non bastano Maye e Williams.

CRONACA – Ottima partenza per Boulogne che, con Brown, Sako e Michineau, si porta sul +5. Browne sblocca Trento e apre un gran parziale di 0-14 per la squadra di Brienza. Williams e Morgan guidano la Dolomiti e Maye piazza il 7-16. Goodwin ferma l’emorragia ma ancora Maye rincara la dose e chiude il primo quarto 9-21. Ritmi bassi in avvio di secondo quarto con parecchi errori, soprattutto dal parte degli ospiti. Pinault avvia la rimonta dall’arco, supportata da Roos e Chikoko. Ladurner è l’unico faro per Trento che ora vede i padroni di casa risalire pericolosamente sul -5. Michineau e Brown accorciano due volte a un solo possesso di ritardo ma Williams e Maye tengono Boulogne alla giusta distanza. Michineau però è molto preciso dall’arco e chiude la prima metà di gara 34-35.

Nella ripresa Konate porta in vantaggio i suoi dopo molti minuti ma Martin ricaccia indietro l’assalto parigino. Il nuovo mini break di 0-13 firmato da Trento lancia Williams e uno scatenato Maye. Brown da respiro ai suoi, poi Goodwin piazza il 4-0 del nuovo -2 Metropolitans. Le palle perse pesano nel bottino trentino che però si sblocca con la tripla di Forray. Botta e risposta tra Chikoko e Williams che chiude il terzo quarto 53-57. Michineau sente la pressione del cronometro e segna i 5 punti che riportano avanti Boulogne. Morgan e Williams limitano i danni ma Pinault spara ancora dai 6,75.  Goodwin piazza due penetrazioni pesantissime a cui rispondono i canestri di Sanders e Williams. Altalena continua tra le due squadre che continuano a scambiarsi lo scettro del match. Brown regala un possesso di vantaggio con un 2+1 ma è ancora Williams a replicare. Forray è preciso dalla linea della carità; lo è anche Michineau con il suo 19° punto che riporta Boulogne a -1. Morgan fa 2/2 per il +3 Trento e, dall’altro lato del campo, recupera un gran pallone. Con una manciata di secondi sul cronometro, Martin commette l’errore di tirare e, sbagliando, regala il possesso al Metropolitans. Brown è impietoso e, con 2”, pareggia dall’arco, mandando le squadre all’overtime sull’80-80.

I padroni rientrano in campo più concentrati, con Brown e Goodwin a spingere. Michineau inchioda una schiacciata molto pesante per Trento che mostra un crollo psicologico. Goodwin firma il +8 ma Sanders fa 3/3. Browne recupera la palla e Morgan fa 1/2 per il +4 a 21” da termine. Brown però è preciso dall’arco e chiude il match 91-86.

TABELLINI:

BOULOGNE METROPOLITANS: Stoll, Konate 3, Michineau 23, Roos 8, Sako 3, Pinault 6, Goodwin 21, Brown 19, Chikoko 9, Halilovic n.e.

All. Zdovc

DOLOMITI ENERGIA TRENTO: Martin 11, Pascolo, Conti n.e., Browne 5, Forray 7, Sanders 6, Mezzanotte n.e., Morgan 8, Williams 21, Ladurner 6, Maye 22

All. Brienza

Clicca qui per il boxscore completo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.