Treviglio risponde presente, batte Roseto e pareggia la serie

Serie A2 Recap

REMER BLU BASKET TREVIGLIO-CIMOROSI ROSETO 80-67

(14-19, 24-16, 25-13, 17-19)

Treviglio reagisce dopo la sconfitta di 48 ore fa, e pareggia la serie superando Roseto. La squadra ospite, come ammirata da ottobre ad oggi, dura appena un quarto, poi appare rinunciataria e soprattutto confusa. D’Arcangeli limita al massimo l’impiego di Eboua e Pierich, e ne risentono la qualità di gioco e, a lungo andare, anche la lotta a rimbalzo, che vede dominare Borra. Di contro, Vertemati trova una serata di grazia di Nikolic, che scrive 23 punti con 8/12 al tiro e 4 assist, vero go-to-guy dei locali, e un ottimo Reati nel secondo quarto, durante il quale Roberts e compagni hanno girato l’inerzia dalla loro parte. Adesso, la serie si sposta al PalaMaggetti, dove la Blu Basket è chiamata all’impresa per riportare la serie al Pala Facchetti.

Roseto mette subito grande intensità a rimbalzo, e scappa a +4 con un tap-in di Sherrod, prima di essere raggiunta da Palumbo ai liberi. Gli ospiti ristabiliscono le distanze con Nikolic e Bayehe, lanciato a sorpresa in quintetto. Treviglio continua a sparare da 3 (1/8 al 10′), complice una gran difesa perimetrale degli ospiti, e muove il punteggio solo dalla lunetta con Palumbo. La frazione iniziale si chiude sul 14-19. La Remer comincia a correre, e trova tre triple in rapida sequenza, rispettivamente con Roberts, Caroti e Reati, ai quali risponde Pierich con due canestri per il 23-23. Di nuovo Reati permette ai lombardi di allungare a +5, ma Person e Rodriguez replicano per il controsorpasso al 17′. Il botta e risposta continua fino all’intervallo, quando Treviglio è avanti 38-35, mentre Roseto perde per alcuni minuti Rodriguez per infortunio.

Dagli spogliatoi esce una Treviglio tirata a lucido, che scappa con Borra e Nikolic, cui segue la tripla del +17 firmata da Roberts. Roseto ricomincia a giocare  e torna sotto con Sherrod e Rodriguez, che scrive -10 per i suoi a cronometro fermo. Reati e Nikolic allungano però di nuovo per i locali, poi Akele con 4 punti limita in parte i danni. La terza frazione termina 63-48. Il copione non cambia nel quarto periodo, con Treviglio che tocca addirittura il +20 con 5 punti in fila di un indomabile Nikolic. Roseto reagisce e prova ancora a crederci con Person, Akele e  Bayehe, i cui punti valgono il -4. Tuttavia, i canestri ancora di Nikolic e Tiberti mettono in cassaforte una meritata vittoria per la Remer. La partita termina 80-67.

Treviglio: Nikolic 23, Reati 14, Caroti 11, Palumbo 5, Dalmeida 2, Manenti, Abati Toure, Tiberti 2, Roberts 13, Siciliano, Belotti, Borra 10. All: Adriano Vertemati

Roseto: Giordano ne, Person 11, Motta ne, Rodriguez 12, Ianelli, Canka, Nikolic 10, Eboua, Bayehe 6, Sherrod 12, Akele 14, Pierich 4. All: Germano D’Arcangeli

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.