Treviso

Treviso “diesel” prende il largo nel finale, Varese parte bene ma cede

Serie A Recap

TREVISO BASKET 96 – PALLACANESTRO VARESE 78

(24-30; 20-14; 27-15; 25-19)

Un match dal doppio volto, inizialmente guidato dalla Pallacanestro Varese e poi completamente stravolto dai padroni di casa di Treviso. Nell’ultima frazione la squadra di Menetti prende il largo non rendendo l’idea dell’equilibrio effettivo tra le due formazioni. Ottima prova di Akele per Treviso, senza dimenticare la bella prova corale. A Varese non bastano le prestazioni di Beane e Gentile e pesano le assenze per Covid di Egbunu, Wilson e coach Vertemati.

CRONACA

Avvio di gara equilibrato e dai ritmi altissimi al PalaVerde di Treviso. De Nicolao e Gentile provano a far staccare Varese ma Akele frena l’entusiasmo e la coppia Sims-Russell impatta. Beane e Gentile si scatenano dai 6,75, regalando il nuovo +7 ospite; per fortuna di Treviso, però, anche Dimša è molto preciso e non lascia fuggire gli avversari. Il primo quarto termina 24-30.

Si abbassano decisamente i ritmi del match. Jones continua a mettere in difficoltà la difesa di Treviso ma si sveglia Sokolowski da dietro l’arco. Risponde De Nicolao con la stessa moneta per il massimo vantaggio varesino (+10). Dimša riemerge con orgoglio, poi Akele completa la rimonta che chiude la prima metà di gara 44-44.

Ripresa totalmente in mano ai padroni di casa che, con le triple di Russell e Sokolowski, guidano per la prima volta il match. Sorokas prova a restare a contatto ma Akele è ancora determinante. Beane non vuole far fuggire Treviso ma le triple di Russell e Dimša permettono alla squadra di Menetti di chiudere il quarto sul massimo vantaggio, 71-59.

Ancora un’inversione di rotta in avvio di ultima frazione grazie alla giocata di da 4 punti di Ferrero. Si sveglia Bortolani ma Gentile e Jones accorciano ancora, poi Beane piazza il -5. L’inerzia sembra nelle mani di Varese quando la tripla di Sokolowski spezza l’incantesimo degli ospiti e rianima Treviso. Sims sale di colpi mentre l’attacco di Gentile e compagni è completamente fermo. Treviso costringe Varese a diverse palle perse che costano carissime: i padroni di casa prendono il largo negli ultimi minuti. La gara termina 96-78.

TABELLINI:

TREVISO BASKET: Faggian, Vettori, Bortolani 5, Casarin 2, Chillo, Russell 21, Imbrò n.e., Sims 16, Sokolowski 15, Dimša 18, Jones, Akele 19.

Coach Menetti

PALLACANESTRO VARESE: Kell 3, Beane 20, Sorokas 11, Virginio, Jones 16, Gentile 17, Amato, De Nicolao 7, Librizzi n.e., Ferrero 4.

Coach Cavazzana

Clicca qui per il boxscore completo

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.