Treviso espugna Atene e batte l’AEK

Coppe Europee Champions League Home

AEK Atene – Nutribullet Treviso 77-92

(18-23; 18-27; 24-15; 17-25)

Treviso vince la seconda partita di Champions League e rimane a punteggio pieno nel gruppo D, riscattando le due sconfitte consecutive rimediate in campionato. Per coach Menetti ottimi segnali sono arrivati dalle prestazioni di Giordano Bortolani e di un dominante Henry Sims: in generale ottima gestione della gara da parte della Nutribullet, che nel secondo tempo è stata capace di spegnere le fiammate dell’AEK.

treviso russell
Foto: Treviso Basket

Treviso apre la partita con un parziale di 0-7 con tre tiri liberi di Sokolowski e il canestro di Sims. La tripla di Dimsa non affonda i padroni di casa, che rientrano fino al -1 grazie a due triple di Hummer, autore di 8 punti nel primo quarto. Sul risultato di 15 a 16 sale in cattedra Bortolani: il giocatore azzurro realizza 7 punti consecutivi e regala un nuovo allungo alla squadra ospite. Atene trova un mini-parziale con due canestri di Hummer per il 22-25, ma ci pensa ancora Bortolani, che dall’arco punisce la difesa avversaria. I 5 punti di Russell alimentano un parziale di 2-10 che porta Treviso fino al +11. Mavroeidis accorcia le distanze con 4 punti consecutivi, ma la terza tripla di Bortolani e il canestro di Sims permettono alla Nutribullet di chiudere in vantaggio 36-50 all’intervallo.

Sims e Akele consentono a Treviso di mantenere 15 punti di vantaggio sugli avversari. Petropoulos viene espulso dopo il secondo fallo tecnico fischiato nei suoi confronti, ma l’AEK rientra fino al 49-55 dopo un parziale di 10-0 alimentato dal canestro di Jelovac e 4 punti di Vaulet. Akele segna dall’arco e spezza il ritmo dei greci, così come fa Dimsa poco più tardi per un nuovo +9. Colom va a segno dall’arco per il 60-65, ma Dimsa prima realizza l’assist numero 10 per Sims e poi segna la tripla del +10. Colom non ci sta e converte altre due triple: Treviso trova i canestri di Russell e Akele per il 70 a 80. Nel finale l’AEK prova a riaprire la partita con 5 punti di Jelovac, ma Sims è dominante su entrambi i lati del campo con 5 punti e 2 stoppata, consentendo così alla Nutribullet di chiudere la partita.

 

Tabellini

Atene: Colom 17, Petropoulos 5, Filippakos 2, Jelovac 18, Pappas, Griffin, Mavroeidis 4, Vaulet 9, Hummer 22, Bogris n.e., Angola n.e., Karlis n.e. All.: Stefano Dedas

Treviso: Russell 14, Bortolani 17, Casarin, Chillo, Sims 31, Sokolowski 5, Dimsa 16, Jones 2, Akele 7, Faggian n.e., Imbrò n.e. All.: Massimo Menetti

Le statistiche complete le potete trovare qui.

 

Fonte foto: championsleague.basketball

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.