Varese vince a Trento con la migliore prestazione stagionale di Toney Douglas

Home Serie A News

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO – PALLACANESTRO OPENJOBMETIS VARESE: 74-77

(21-14, 15-20, 21-25, 17-18)

Varese vince la seconda gara consecutiva sul campo della Dolomiti Energia Trento. Toney Douglas esplode per una prestazione da 28 punti, autore di 7/13 dall’arco dei tre punti, dando nel terzo la fiammata che ha permesso alla Openjobmetis di allungare nel punteggio e concedersi il massimo della partita. Nonostante l’ottima difesa a zona schierata da Massimo Bulleri, Trento va vicina al ribaltone nel finale con le triple di un inarrestabile Morgan da 23 punti e il calo di concentrazione improvviso della squadra di Bulleri, ma è Douglas a salvare i suoi con una tripla e quattro liberi consecutivi. L’americano e Scola si combinano per 48 punti, 20 dell’argentino.

La gara

Alta concentrazione nel pitturato all’inizio di partita. Trento tira tanto da tre punti ma capitalizza da dentro con un affidabile e preciso 5/6, allo stesso modo anche Varese fatica dall’arco, nonostante le sole tre triple nei primi cinque minuti, e realizza un 3/5 accompagnato da un 3/3 dalla lunetta per restare attaccata ai padroni di casa sul 17 a 12. Distacco creato dai trentini grazie ai rimbalzi offensivi – 5 nel primo quarto – che generano seconde occasioni utili alla squadra di Nicola Brienza per controllare del tutto il pitturato, spazio in cui la Openjobmetis mostra qualche debolezza.

Proprio lì, sotto i canestri, Varese cambia marcia per aprire il secondo quarto: Morse completa un gioco da tre punti, stoppa Conti sotto il proprio ferro, Andersson alimenta il parziale che sale sul 10 a 0 quando De Nicolao segna la sua prima bomba della gara per mettere la freccia e prendere il vantaggio sul 24 a 25. Se l’attacco di Varese sembra aver preso ritmo anche coi canestri ancora di Strautins e Scola, sempre nel pitturato, quello di Trento si spegne e comincia a rimettere la palla nel cesto solo a 3 minuti dall’intervallo preoccupando Massimo Bulleri. Martin e Morgan svegliano la Dolomiti e poi i 5 punti di Browne consentono a Trento di riprendere la testa della gara andando a riposo sul 36 a 34.

E’ nel segno di Toney Douglas che Varese prova l’allungo in apertura di secondo tempo. L’ex Knicks segna 8 punti, dei 12 della squadra nei primi 3 minuti, con due bombe e un appoggio al tabellone che lanciano la OJM sul 38 a 47. I punti di Douglas contribuiscono a ridare vigore all’attacco varesino, in grado di respingere l’iniziativa trentina decisa a riprendersi la gara più volte nel corso della frazione. Morgan mette sull’attenti i difensori varesini con due bombe consecutive, Pascolo e Sanders trovano il feeling con il canestro per ricucire sul 54 a 55. Ma Varese, anche e soprattutto grazie ai suoi veterani Scola e Douglas tiene comunque il +2, sul 57 a 59.

E’ ancora tutto dell’americano un inizio di quarto quarto fiammante. Due bombe e un layup di Douglas lanciano Varese nell’allungo che segna la partita: Douglas conta 20 punti, con un incredibile 6/10 da tre punti, al 35eismo, e poi appoggia al tabellone il layup del massimo vantaggio per gli ospiti sul 59 a 67. Dall’altra parte del campo, la difesa a zona pensata da Massimo Bulleri produce gli effetti sperati dal coach toscano. Trento si ferma un’altra volta e trova solo una tripla di Morgan che non si arrende mai. Coi punti di Scola e Strautins, Varese vola anche sul +9, ma un calo di attenzione repentino rischia di mettere a repentaglio tutto quello che Varese ha costruito nel finale: Martin accorcia sul 68 a 71 e poi Morgan ancora mette la bomba del pareggio a 50 secondi dalla fine giovando di due palle perse sanguinose di Varese. Ma è la serata di Toney Douglas: l’americano, col sangue freddo, ingligge la settima tripla della sua serata e poi fa 4/4 dalla lunetta per portare a casa la vittoria.

Tabellino:

Aquila Trento: Martin 12, Jovanovic 0, Pascolo 8, Conti 3, Browne 7, Forray 0, Sanders 11, Mezzanotte 6, Morgan 23, Williams NE, Ladurner 4, Lechtaler 0;

Openjobmetis Varese: Morse 3, Scola 20, De Nicolao 3, Jakovics 0, Ruzzier 6, Andersson 2, Strautins 15, De Vico NE, Douglas 28, Librizzi NE, Virginio NE;

Foto: profilo ufficiale Instagram Pallacanestro Varese

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.