victor sanders

Victor Sanders ha anche aggredito una guardia giurata

Home Serie A News

La notte tra mercoledì e giovedì, quella culminata nel suo arresto, Victor Sanders è stato protagonista di due comportamenti deprecabili. Uno, quello ormai noto, della guida in stato di ebbrezza e in contromano in autostrada per decine di chilometri. Il secondo, avvenuto in precedenza, quando era stato cacciato da un hotel di Mestre dove stava festeggiando con il compagno Jordan Theodore la vittoria sul Promitheas in EuroCup.

Il Corriere del Veneto oggi si è concentrato proprio su questo secondo episodio, che è il primo in ordine cronologico. Una guardia giurata dell’hotel ha infatti denunciato di essere stata aggredita da Sanders, quando quest’ultimo si è rifiutato di lasciare inizialmente la struttura. “Mi ha dato un pugno in testa, uno sull’occhio e mi ha tirato una ginocchiata. Era fuori controllo, una furia, sembrava impazzito” ha dichiarato la guardia, rimasta anonima con le sole iniziali S.P..

Secondo la ricostruzione dell’uomo, anche Theodore non sarebbe stato in sé: “Esagitato anche lui. Un po’ urlava frasi in inglese contro Sanders, un po’ sembrava volesse colpire noi”. Poi l’arrivo dei Carabinieri, che hanno ammanettato Sanders e lo hanno portato in caserma. La guardia giurata, a causa dell’aggressione, ha deciso di sporgere denuncia contro il giocatore: “Ho iniziato ad avvertire dolore alla testa e sono andato al pronto soccorso. Ho denunciato Sanders, martedì vedrò il mio avvocato. Abbiamo fatto quello che potevamo per evitare il peggio”.

Fonte: Sportando

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.