lebron james

VIDEO: LeBron James incontra il sé stesso 18enne nel nuovo spot in onda durante il Super Bowl

Home NBA News

Il Super Bowl è da sempre l’evento sportivo dell’anno, sia per interesse sia per i soldi che ci girano intorno, a partire dal ramo degli spot pubblicitari che vengono trasmessi durante l’intervallo. Ormai sono parte dello spettacolo e, tra quelli di quest’anno, ce n’è stato uno anche molto particolare con protagonista LeBron James. La superstar dei Lakers era presente al SoFi Stadium di Inglewood per sostenere i Los Angeles Rams dell’amico Odell Beckham Jr, poi vincitori, ma nel frattempo era anche sul piccolo schermo nello spot di Crypto.com. Quest’ultimo di recente è diventato naming sponsor dell’ex Staples Center e ha dunque un legame già stretto con i Lakers.

Nel commercial, LeBron dialoga con una versione in computer grafica del sé stesso 18enne, quando ancora giocava per la St. Vincent-St. Mary High School e attendeva di entrare in NBA come prima chiamata assoluta al Draft. Il James 37enne preannuncia al ragazzo varie novità che arriveranno nel futuro, come le cuffie wireless, i servizi di streaming o le auto elettriche. Quando però il 18enne chiede se l’hype intorno a lui sia esagerato, se sia pronto per confrontarsi col mondo professionistico, la risposta non è netta: “Non posso dirti tutto”.

“Fortune favors the brave”, “La fortuna aiuta gli audaci”, è il messaggio che Crypto.com lancia con questo spot. Inutile dire che la risposta, scontata, alla domanda del James ragazzo è no, l’hype per quanto spropositato forse era addirittura troppo poco per ciò che LeBron ha fatto in carriera.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.