virtus bologna lundberg

Virtus Bologna, amaro ritorno in EuroLega: KO contro il Monaco

Coppe Europee Eurolega Home

Virtus Bologna – AS Monaco 66-83

(18-18, 16-22, 11-23, 21-20)

In un PalaDozza senza tutto esaurito torna in EuroLega la Virtus Bologna, dopo 14 anni: lo fa con una sconfitta amara e netta contro l’AS Monaco. I monegaschi si confermano la bella sorpresa che erano stati la scorsa stagione, guidati da uno stellare Mike James e da Elie Okobo. Per coach Sergio Scariolo sicuramente pesante l’assenza di Milos Teodosic.

Partenza equilibrata con Mike James e Motiejunas subito sugli scudi per il Monaco, una delle sorprese della scorsa stagione in cui era esordiente in EuroLega. La Virtus trova punti importanti da Bako per rimanere in vantaggio di misura, ma viene raggiunta sulla sirena del primo quarto da Hall (18-18). Nel secondo periodo il Monaco parte forte: parziale di 2-10 a cui solo una tripla di Ojeleye mette fine, ma ora è Bologna a inseguire, colpita dai canestri di James. Le V Nere si ricompattano negli ultimi 4′ del primo tempo, tornando sotto grazie a Jaiteh e Hackett fino al 34-40 del 20′.

Monegaschi che si mantengono avanti anche nel terzo quarto col talento di James e di Okobo, mentre la Virtus Bologna fatica tantissimo scivolando al -18 che chiude la frazione, dopo due canestri di fila dell’ex Milano. Nel quarto periodo i bianconeri si affidano ai lunghi per accorciare le distanze, mentre Belinelli trova i primi punti della sua partita per il -12 a 6′ e mezzo dalla fine. Hall e Diallo dall’altra parte rispondono presente, e Bologna non riesce a rientrare: finisce 66-83.

Virtus Bologna: Cordinier, Mannion, Belinelli 2, Pajola 2, Bako 8, Jaiteh 9, Lundberg 14, Hackett 7, Mickey 11, Camara NE, Weems 2, Ojeleye 11.

AS Monaco: Brown 6, Okobo 13, Loyd, Blossomgame 4, Makoundou NE, Diallo 15, Moerman 3, Motiejunas 8, Outtara NE, Strazel, Hall 8, James 26.

 

Foto: Virtus Bologna

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.