Virtus e Fortitudo in coro: “Il PalaDozza ci va stretto, abbiamo bisogno di due nuovi palazzetti”

Home Serie A News

La rivalità tra Virtus e Fortitudo Bologna ha ultimamente ripreso vigore, data la promozione in Serie A ottenuta dai biancoblu: il culmine avverrà il prossimo 25 Dicembre, quando come regalo di Natale gli appassionati di pallacanestro bolognesi (e non solo) riceveranno la possibilità di assistere al derby, che si giocherà in Fiera, e non al PalaDozza, casa di entrambe le squadre.

Il PalaDozza è stato proprio elemento di una riflessione comune, condivisa sia da Christian Pavani, presidente della Fortitudo, che da Luca Baraldi, AD della Virtus: ai microfoni di Trc Bologna, entrambi i dirigenti hanno espresso la volontà di mettere in cantiere la costruzione di due nuovi palasport, per permettere ai numerosi tifosi di assistere alle partite casalinghe. Così Pavani: “Sono 4 anni che registriamo il tutto esaurito in ogni singola gara al PalaDozza: abbiamo bisogno di una nuova casa solo per noi, non vedo nessun problema ad avere due nuovi palazzetti a Bologna, i centri commerciali spuntano come funghi, perchè non due palasport?“; replica Baraldi sulla stessa linea: “Abbiamo un progetto importante per il nuovo palaVirtus, lo consideriamo una priorità necessaria. Quando il dottor Zanetti decide di fare una cosa, noi la facciamo“.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.