Will Clyburn è inarrestabile e il CSKA batte il Fenerbahce

Coppe Europee Eurolega Home

FENERBAHCE 77-78 CSKA MOSCA d.t.s.

(10-12, 21-20, 20-17, 18-20, 8-9)

Serve un overtime per decidere la sfida tra due delle grandi favorite di questa Eurolega. La partita resta equilibrata per tutta la sua durata, senza mai andare oltre i due possessi di distanza. Nel primo quarto entrambe le squadra faticano a mettere punti a referto mentre dal secondo gli attacchi cominciano ad avere la meglio sulle difese, con Clyburn da una parte e De Colo dall’altra a creare i maggiori grattacapi ai coach avversari. Nel terzo quarto lo spartito non cambia, Mike James e Lorenzo Brown non tirano bene ma mettono in ritmo i propri compagni e le due squadre continuano a restare a contatto. De Colo e le triple di Eddie provano a far scappare il Fenerbahce ma Clyburn è inarrestabile e riporta avanti i suoi di 1 punto con meno di due minuti da giocare. Due punti di Vesely, la stoppata di Pierre su James e Brown regalano il + 3 ai turchi ma nel possesso finale del CSKA è ancora Clyburn brucia la retina da tre punti regalando ai suoi il pareggio a quota 69 e l’overtime dopo l’errore al tiro di Brown. Con De Colo fuori per doppio tecnico il Fenerbahce perde la sua principale arma offensiva e l’inizio del supplementare sembra essere favorevole ai russi ma a un minuto dalla fine le due squadre sono ancora pari sul 75-75. James sbaglia la tripla a 30 secondi dalla fine mentre sul possesso seguente Brown subisce fallo per due tiri liberi. Dopo il 2/2 dell’ex Olympiacos è sempre Will Clyburn a essere inarrestabile nella metà campo offensiva mettendo a referto un gioco da tre punti per il +1 CSKA. Dopo il timeout Brown sbaglia il terzo tempo e la squadra di Itoudis esce da Istanbul con una vittoria preziosissima.

Fenerbahce: De Colo 21, Eddie 18, Brown 16.

CSKA: Clyburn 26, James 14, Shengelia 8.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.