Al Jefferson VS Al Horford

Home

Al Jefferson vs Al Horford

ATTACCO: Due centri che sotto canestro si fanno sentire,vuoi per la fisicità o per il dinamismo. Tuttavia,giocano in contesti che tutt’altro che facili che ne limitano le prestazioni. Le statistiche non sono tutto ma sono come il bikini per una donna,dicono tanto: Big All sia in questa stagione,sia nel corso della carriera,ha sempre fatto meglio di Horf (17 punti contro i 16 attualmente del centro degli Hawks,con una media punti di 16 a 13),giusto premiare lui.

DIFESA: Due centri che sotto canestro si sentono eccome,infatti,catturano almeno 10 rimbalzi a sera e difendono il pitturato sia con stoppate che con rubate. Sotto questo punto di vista,The Big Classic si conferma una garanzia,scegliamo ancora lui.

GESTIONE GIOCO: Sebbene tutti e due hanno una buona attitudine a concludere le azioni,possiedono anche delle ottime mani per essere dei numeri 5. Il n°25 degli Utah Jazz possiede una caratteristica fuori dal comune per un centro: sa allontanarsi e anche bene dal canestro,creandosi ottimi tiri anche dal palleggio. Sotto questo punto di vista anche The Dominican Stallion si difende bene ed inoltre,sta smazzando circa 3,5 assist a partita,cifra notevole per uno della sua stazza,premiamo il giocatore in maglia Hawks.

LEADERSHIP: La differenza qui è abissale,molti addetti ai lavori del mondo della palla a spicchi hanno definito Big Al troppo “soft” per capitanare una franchigia NBA,definendolo una buon gregario,anche caratterialmente parlando. Le voci che si sentono sul centro dominicano invece,sono di tutt’altro genere,dato che sembrerebbe avere un carisma fuori dalla norma,caratteristica imprescindibile per uno che vuole spostare ad alti livelli. Attribuiamo il punto al n°15 di Atlanta.

CLUTCH: Diciamo che quando la palla scotta per davvero difficilmente si affida a loro l’ultimo tiro dell’incontro,ma quelle volte che è capitato,Big Al ha stupito tutti mettendo a segno diversi buzzer beater,a differenza del nativo di Santa Felipe de Puerto Plata,che raramente (in passato a causa di J.Johnson, attualmente a causa di L.Williams e J.Smith) ha avuto l’occasione di mettersi in mostra come clutch player. Ci sembra doveroso assegnare il punto a The Big Classic.

VERDETTO: Due ottimi centri,dotati di ottimi movimenti nei pressi del ferro e di ottime mani per alzarsi dalla media (e rarissime volte,anche dalla lunga) distanza. Riescono anche a dare un ottimo contributo difensivo,garantendo rimbalzi (a palate) e stoppate. Nel confronto vince 3-2 Al Jefferson,che,almeno attualmente,sembra avere qualcosa in più.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.