awudu abass virtus bologna mercato milano

Awudu Abass, il futuro non sarà a Milano: ecco le 2 alternative

Home Serie A News

Awudu Abass, che era stato accostato a Milano, si appresta a vivere da protagonista il Pre-Olimpico di San Juan de Puerto Rico, senza però sapere dove giocherà il prossimo anno. Secondo quanto riportato da Giuseppe Sciascia de La Prealpina le alternative in questo momento sono 2: rimanere alla Virtus Bologna e giocare l’EuroLega oppure trasferirsi a Istanbul con un lucroso contratto con il Besiktas.

L’italiano ci sta pensando perché, da una parte vorrebbe dimostrare di essere a tutti gli effetti un giocatore da EuroLega, dall’altra però quest’anno sono 31 e quindi gli anni di carriera non sono ancora tantissimi, perciò l’aspetto economico è sempre più un fattore chiave. Con la Virtus ci si dovrebbe riaggiornare settimana prossima, anche se le comunicazioni non sarà semplicissime, essendo lui dall’altra parte del mondo, perciò è più probabile che si decida tutto dopo il Pre-Olimpico.

Stiamo a vedere cosa accadrà da qui a metà luglio. La certezza è che Awudu Abass non è più un obiettivo di Milano. Che o proverà a riportare in Italia Gabriele Procida oppure virerà su altre idee, magari economicamente meno impegnative del classe 2002 in forza all’ALBA Berlino.

Leggi anche: “Ero inca**ato nero tutti i giorni”: ecco come Danilo Gallinari ha vissuto la tantissima panca fatta in NBA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.