Brescia esplode nell’ultimo quarto, arriva la prima vittoria stagionale. Reggio KO

Serie A Recap

Germani Basket Brescia – Grissin Bon Reggio Emilia 83-79

(27-21; 15-18; 18-28; 23-12)

Con un ultimo quarto da 23-12, la Leonessa ottiene la prima tanto agoniata vittoria stagionale, vincendo di fronte al proprio pubblico contro una Reggio Emilia molto agguerrita e capace di rimmanere in gara per tutto l’arco del match. Dopo un buon primo quarto, la Grissin Bon ha mantenuto il piano partita con ottimi risultati anche nei quarti centrali, prima che il quintetto piccolo della Leonessa spaccasse la partita.

Inizio molto divertente con le compagini che mettono subito grande intensità: Brescia colpisce esclusivamente dall’arco con i vari Abass, Vitali ed Hamilton, ma gli ospiti tengono bene botta giocando forte dentro l’area con Cervi e soprattutto Griffin, vero rebus nel pitturato; c’è equilibrio sul parquet in un botta e risposta continuo, poi Beverly su alley-op di Allen inchioda il 27-21 che manda in visibilio il PalaLeonessa in chiusura di primo quarto. I ritmi si abbassano in apertura di secondo periodo, ma è sempre la Leonessa a comandare proteggendo il ferro con Beverly e toccando i tre possessi di margine con la tripla di Moss; Reggio però è brava a punire gli errori difensivi della Germani e con un miniparziale torna a -4. I biancorossi restano sempre con il fiato sul collo ai padroni di casa, sfruttando i centimetri e la presenza sotto le plance di Cervi e le penetrazioni di Ledo, ma i viaggi in lunetta e il pick&roll per Mika tengono i biancoblu avanti all’intervallo sul 42-39.

Al rientro la sfida resta ancora punto a punto: i biancoblu provano a ripartire con un paio di appoggi al ferro, ma Cervi giganteggia dentro l’area e l’ennesima penetrazione di Ledo scrive il vantaggio reggiano sul 46-47 per il timeout chiamato da Diana. La maggiore efficienza in attacco dei reggiani, in particolare con i tiri da fuori, permette loro di tenere il vantaggio e trascinati da un Ledo incontenibile trovano un importante +9 e solo il lay-up di Allen evita un divario più largo prima del quarto finale (60-67). E’ sempre la compagine di Cagnardi a tenere il vantaggio, ma Brescia non vuole mollare e con la tripla di Sacchetti si riavvicina a -4 in un avvio di ultimo quarto piuttosto; ancora il n.41 dall’arco riaccende la partita e la schiaccata di Hamilton vale il sorpasso sul 70-69. E’ sempre l’ala americana a guidare la squadra e Moss allunga sul 18-2 il parziale del quarto che spinge Cagnardi a un timeout d’emergenza (78-69 a 3′ dal termine); due triple in rapida successione di Butterfield e Ledo riaprono di nuovo le sorti della gara, ma Abass sentenzia dall’arco il canestro che chiude i giochi. Finisce 83-79.

 

BRESCIA: Allen 6, Hamilton 14, Ceron 2, Abass 15, Vitali  12, Laquintana 5, Caroli ne, Mika 4, Beverly 3, Zerini 2, Moss 10, Sacchetti 10

REGGIO EMILIA: Mussini, Ledo 26, Candi, Gaspardo 7, Vigori ne, Butterfield 12, Elonu 2, Cervi 13, Dellosto ne, Griffin 14, Llompart, De Vico 5

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.