Christian Pavani, presidente della Fortitudo Bologna: “È giusto che il campionato si fermi qui”

Home Serie A News

Nelle ultime settimane i contagi da Covid-19, nonostante i vaccini, sono tornati a salire e gran parte dell’Italia è ripombata in zona rossa: nulla è però cambiato per il basket finora, con il campionato e le coppe che stanno proseguendo regolarmente anche se a porte chiuse, come è avvenuto sempre in questa stagione tranne che all’inizio. Christian Pavani, presidente della Fortitudo Bologna, in un’intervista al Corriere dello Sport ha però lanciato l’allarme ed ha proposto di fermare il campionato nuovamente, come accaduto nel 2020 più o meno in questo periodo.

Ieri, in un’altra intervista, Pavani aveva messo in dubbio il proprio futuro alla Fortitudo per via dei gravi problemi economici che sta portando con sé la pandemia. Queste le parole di Pavani al Corriere dello Sport:

Nella logica delle cose, è giusto che il campionato di Serie A si fermi qui. I contagi sono gli stessi dell’anno scorso, se non peggiori. A giugno-luglio pensavamo si sarebbero riaperti i palazzetti al 25-30% della capienza, ma le cose poi sono cambiate. Ogni settimana va peggio. A metà dicembre, insieme alla Virtus Bologna, abbiamo presentato un piano per riformare la pallacanestro, è necessario cambiare il passo del basket a livello politico. Purtroppo siamo lenti, il campionato finirà il 5 maggio e non è ancora stato deciso nulla.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.