Ennesimo strappo tra Rajon Rondo e Rick Carlisle, il coach: “voglio gente competitiva in campo”

Home NBA News

L’esperienza a Dallas non si sta rivelando affatto positiva per il playmaker, che nella notte ha giocato meno di dieci minuti in gara-2 contro Houston. E nemmeno da Parsons giungono buone notizie…

All'arrivo di Rajon Rondo in Texas, nessuno si sarebbe immaginato che sarebbe finita così...
All’arrivo di Rajon Rondo in Texas, nessuno si sarebbe immaginato che sarebbe finita così…

I rapporti tra Rondo e Carlisle sono tornati tesissimi in seguito a gara-2 persa da Dallas in quel di Houston. L’ex-playmaker dei Boston Celtics e il coach dei Mavs erano già ai ferri corti a causa di incomprensioni venute a galla nel corso della regular season, ma sembrava che i due litiganti avessero stretto un patto di tregua per affrontare al meglio i playoffs. L’idillio non è durato molto, perché già durante gara-2, giocatasi questa notte  e terminata 111-99 in favore dei Rockets, Rondo si è reso protagonista di un pessimo comportamennto sul campo da gioco, facendo andare su tutte le furie l’allenatore.

Rondo ha giocato solo nove minuti e cinquantacinque secondi (!)nella seconda partita della serie contro Barba e compagni. Lo scarso minutaggio è dovuto allo scarso impegno mostrato dal numero nove texano: quattro punti frutto di un 2/4 dal campo, due rimbalzi, un assist ma soprattutto ben quattro falli, di cui un tecnico ai danni di Harden. Carlisle si è arrabbiato a tal punto con il giocatore, che gli ha preferito Barea e Felton.

Ormai è ufficiale: Rick Carlisle non sopporta Rajon Rondo.
Ormai è ufficiale: Rick Carlisle non sopporta Rajon Rondo.

Nel post-partita, i reporter hanno accerchiato Rondo, ma Rajon non ha rilasciato dichiarazioni alla stampa, chiudendosi in un laconico silenzio. Ha commentato invece, e anche aspramente, il tecnico Rick Carlisle, che ha risposto così alle domande dei giornalisti:

Se Rondo non voleva giocare? Questo potete chiederlo a lui. Tutto quello che so è che io in campo voglio dei giocatori motivati, abbiamo bisogno di gente competitiva.

Intanto piove sul bagnato in casa Mavericks. Dall’infermeria giungono notizie poco rassicuranti sull’infortunio di Chandler Parsons: l’esterno potrebbe saltare l’intera serie contro la sua ex-squadra. Per recuperare dall’infortunio al ginocchio, Parsons dovrebbe avr bisogno infatti di altre due settimane di riposo. In queste condizioni, la serie contro Houston appare ancora più in salita per i malcapitati Mavs…

  •  
  •  
  •  

2 thoughts on “Ennesimo strappo tra Rajon Rondo e Rick Carlisle, il coach: “voglio gente competitiva in campo”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.