jeremy lin

Fallito il ritorno in NBA, Jeremy Lin torna ai Beijing Ducks

Estero

Nei mesi scorsi Jeremy Lin aveva lasciato il campionato cinese, dove aveva giocato per un anno, per tentare un ritorno in NBA. L’ex playmaker di Knicks e Rockets ci ha provato partendo dalla G-League e scendendo in campo con i Santa Cruz Warriors, affiliata di Golden State. Lin non si è però riuscito a guadagnare una chiamata al “piano di sopra”, nonostante 9 partite giocate a 19.8 punti di media.

Lin ha avuto probabilmente un maggiore impatto fuori dal campo, dove è stato la voce principale in NBA nella lotta alla discriminazione verso gli asiatici. Ora però per il proprio futuro il giocatore ha deciso di tornare a giocare in Cina, proprio a quei Beijing Ducks che aveva lasciato nel 2020. “Nessun rimpianto riguardo il passato, eccitato per il futuro. Ho ancora tanto basket dentro di me e vedremo dove mi porterà questo viaggio. Beijing Ducks, sono tornato! Grazie per avermi accompagnato in questa avventura” ha scritto il 32enne su Twitter.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.