zion avengers

Gli Avengers combatteranno contro gli alieni con l’aiuto dei giocatori NBA

Home NBA News

Nelle scorse ore ESPN e Marvel (entrambe di proprietà di Disney) hanno annunciato la loro prima collaborazione a tema NBA, qualcosa che non si era mai visto prima. La partita del 3 maggio tra Golden State Warriors e New Orleans Pelicans sarà tutta a tema Avengers.

La storyline vede gli eroi Marvel impegnati a combattere un esercito di alieni. Dopo averli sconfitti la prima volta, questi ritornano con i rinforzi. È qui che gli Avengers decidono di cercare dei talenti che possano aiutarli a respingere il nemico, focalizzandosi appunto sulla partita NBA tra Warriors e Pelicans. Alla partita ci saranno Iron Man, Black Panther, Capitan Marvel, Capitan America, Black Widow e Doctor Strange, tra animazioni 3D e grafiche a tema. La stessa telecronaca di ESPN verrà fatta da uno studio addobbato per l’occasione.

Gli Avengers si concentreranno in particolare su 3 giocatori NBA per squadra. Steph Curry, Draymond Green e Andrew Wiggins per Golden State, Zion Williamson, Brandon Ingram e Lonzo Ball per NOLA. Per ogni punto, rimbalzo, assist, recupero o stoppata un giocatore guadagnerà un punto. Per ogni tiro sbagliato, tiro libero sbagliato o palla persa un giocatore invece perderà un punto. La squadra che totalizzerà più punti alla fine della partita sarà incoronata campione Marvel.

 

LEGGI ANCHE:

Donald Trump torna alla carica e dà del razzista a LeBron James

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.