Grande stagione per Clippers, Bobcats e Hawks testimoniata dai traguardi raggiunti

Home

griff alLos Angeles Clippers, Atlanta Hawks e Charlotte Bobcats hanno vinto nella notte rispettivamente contro Kings, Heat e 76ers raggiungendo dei grandi traguardi a testimonianza della grande stagione di cui sono state protagoniste.

I Los Angeles Clippers hanno subito una vera e propria metamorfosi, non tanto dal punto di vista dei risultati, quanto dal gioco espresso. Doc Rivers è riuscito a far diventare DeAndre Jordan un grande centro in grado di spostare, nonostante le sue abilità tecniche siano pari a 0, inoltre ha partecipato alla crescita di Blake Griffin che ormai è una vera e propria All-Star di questa lega. I risultati, come già detto, si notano facilmente sul parquet un po meno dal punto di vista dei risultati. Con la vittoria raggiunta questa notte, infatti,  i Clippers hanno eguagliato il record di vittorie in RS che risaliva alla scorsa stagione ed avranno due gare a disposizione per siglare il miglior record della loro storia.

Bene, anzi, molto bene gli Charlotte Bobcats che guidati da uno stratosferico Al Jefferson e da un Kemba Walker molto migliorato hanno raggiunto la vittoria numero 41. E’ la seconda volta nella storia della franchigia che si riesce ad ottenere un risultato simile dopo la stagione 2009-2010. Così come 4 anni fa i Bobcats si assicurano un posto nei playoff, anche in questo caso è solo la seconda volta che accade.

Gli Atlanta Hawks sono stati stabilmente la terza forza ad Est prima dell’infortunio di Al Horford. Senza il loro centro titolare sono andati decisamente peggio ma grazie ad un Paul Millsap versione All-Star sono riusciti comunque a tamponare l’emorragia e a conquistare l’ottavo posto eliminando i New York Knicks. Per gli Hawks si tratta della settima stagione consecutiva in cui disputeranno i Playoff, è la striscia aperta più lunga della NBA dopo quella dei San Antonio Spurs che disputeranno per la 17esima stagione consecutiva i Playoff.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.