Italbasket- Francia / Tokyo 2020

Italbasket mai doma ma non bastano cuore e difesa, Francia in semifinale

Home Nazionali Olimpiadi 2021

ITALIA 75 – FRANCIA 84

(25-20; 17-23; 12-21; 21-20)

Termina ai quarti di finale il sogno Tokyo 2020 dell’Italbasket. Dopo 17 anni dall’ultima Olimpiade, gli Azzurri di Meo Sacchetti si presentano alla prima sfida “win or go home” senza timore reverenziale nei confronti della Francia. Dopo un primo quarto super energico e in fiducia degli Azzurri, i transalpini chiudono la difesa e sfoderano una gran prestazione che mette in difficoltà l’Italbasket nei quarti centrali. L’Italia, guidata dal trio Fontecchio-Gallinari-Polonara, non molla fino alla fine, arrivando a giocarsi l’accesso alle semifinali negli ultimi possessi. Gli sforzi non bastano e la bella difesa azzurra non riesce a fermare la corazzata francese, in lizza per l’oro. La squadra di Collet incontrerà in semifinale la Slovenia, reduce dalla vittoria contro la Germania.

CRONACA

In avvio di gara Fontcchio e Polonara lanciano immediatamente l’Italbasket che però viene tenuta a bada dalle giocate di Gobert. La squadra di Sacchetti fa girare la palla in maniera praticamente perfetta, nonostante Fournier provi a dire la sua. La tripla di Vitali dimostra la fiducia con cui l’Italia gioca e vale il +5 (25-20) alla fine del primo quarto. Polonara piazza il nuovo massimo vantaggio (+7) dei suoi ma ora è il turno di Heurtel. Il giocatore del Real Madrid si carica la Francia sulle spalle e, con Batum, ricuce lo strappo. La squadra di Collet mostra il vantaggio fisico, vincendo la sfida a rimbalzo, e comincia a chiudere le maglie della difesa. L’Italia però, nonostante qualche errore, resta attaccata grazie anche a un ritrovato Gallinari che, dall’arco, cancella il +5 avversario. Polonara fa rimettere il naso avanti ma Fournier risponde sul finale di primo tempo che termina 42-43.

Nella ripresa Gobert e Fournier provano lo strappo ma Polonara è bravo a ritagliarsi un’ottima posizione nel pitturato. La Francia però blinda completamente la sua metà campo, costringendo l’Italbasket a tanti errori e affidandosi alla regia di De Colo. Batum e Fournier giocano con una serenità disarmante, mentre l’attcco azzurro è praticamente fermo e scivola a -14. I viaggi in lunetta e il canestro di Fontecchio siglano il 54-64 con cui la Francia conduce a fine terza frazione. Il Gallo riparte in fiducia e dà la spinta a Fontecchio che entra in trans agonistica, mettendo a segno 10 punti in pochi minuti. Il punteggio recita 66-66. Luwawu Cabarrot ricaccia indietro con una tripla ma le coppie Gallinari- Fontecchio e Fournier-Batum continuano a fare botta e risposta tra pitturato e lunga distanza. Heurtel dai 6,75 spezza l’equilibrio, poi Gobert a lucidissimo nel finale e segna il +5 a 30” dal termine. Il ferro non aiuta i tiri di Fontecchio e Gallinari, costretti ad arrendersi sul 75-84 finale.

TABELLINI

ITALIA: Spissu n.e., Mannion 5, Tonut 4, Gallinari 21, Melli 2, Fontecchio 23, Tessitori n.e., Ricci, Moraschini, Vitali 3, Polonara 15, Pajola 2

Coach Sacchetti

FRANCIA: Ntilikina, Luwawu Cabarrot 5, Heurtel 10, Batum 15, Yabusele, Fournier 21, De Colo 4, Poirier, Albicy Gobert 22, Cornelie n.e., Fall 7

Coach Collet

Clicca qui per il boxscore completo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.