Julius Randle prova ancora rabbia nei confronti dei Lakers

Home NBA News

I New York Knicks hanno fallito tutti i grandi obiettivi durante la free agency estiva: sfumate le firme delle superstar come Kevin Durant o Kyrie Irving, la dirigenza ha deciso di puntare su altri giocatori, considerati dei rimpiazzi dai tifosi, e Julius Randle è uno di questi.

Randle, ai microfoni di The Athletic, ha voluto esprimere i suoi pensieri nei confronti delle sue ex squadre, i Pelicans ed i Lakers: “Non ci sarà voglia di rivalsa nei confronti dei Pelicans, voglio bene a quella franchigia. Il mio rapporto con loro è finito bene, discorso diverso per quanto riguarda i Lakers. Perchè? Prossima domanda“.

Randle ha giocato le sue prime 4 stagioni in NBA con la maglia dei Lakers, ma nell’estate del 2018 ha interrotto il rapporto con i gialloviola, quando la dirigenza gli ha comunicato che non era più un giocatore su cui avrebbero puntato nel loro progetto.

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.