giannis antetokounmpo grecia slovenia

La Grecia passeggia sulla Slovenia, Doncic sfiora la tripla-doppia ma con le palle perse

Home Nazionali Olimpiadi 2024

Si conclude nel peggiore dei modi l’estate della Slovenia, sconfitta nettamente 96-68 nella semifinale del Preolimpico di Atene dalla Grecia. Una gara che non è mai iniziata, visto che gli ellenici sono partiti 13-0 e hanno chiuso il primo quarto già sul 32-14 grazie ad una tripla sulla sirena di Toliopoulos. La sfida tra Giannis Antetokounmpo e Luka Doncic non è mai davvero iniziata, visto che il greco ha fin da subito volteggiato contro la difesa slovena, mentre Doncic, in chiaro debito di energie dopo le Finals, ha sfiorato la sua terza tripla-doppia in tre partite, ma stavolta suo malgrado con le palle perse.

Un Luka molto sottotono ha faticato soprattutto nel primo tempo, chiudendo poi la sua partita con 21 punti, 7 rimbalzi e 10 palle perse. La Slovenia è tornata a -14 solo per un piccolo frangente nel finale del primo tempo, ma i balcanici hanno avuto un apporto quasi nullo da parte del resto della squadra fuori dalla coppia Doncic-Nebo, spesso compagni di alley-oop sui pick and roll. Nel terzo quarto in particolare la Slovenia ha trovato punti solo da loro due. Alla fine la Grecia ha dilagato negli ultimi 10′, raggiungendo la finale che sarà contro la vincente di Croazia-Repubblica Dominicana.

Grecia: Walkup 19, Toliopoulos 17, G. Antetokounmpo 13.

Slovenia: Doncic 21, Nebo 17, Hrovat 9.

Foto: FIBA

Francesco Manzi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.