lituania costa d'avorio

La Lituania rischia grosso, ma nel finale ha la meglio sulla Costa d’Avorio

Home Nazionali Olimpiadi 2024

Per la seconda partita di fila, la Lituania vince ma non convince al Preolimpico di San Juan. I baltici, che avevano sconfitto il Messico nella prima gara, fanno ancora più fatica contro la Costa d’Avorio, vincendo alla fine solo in rimonta per un paio di magate di Lekavicius nel finale.

La Costa d’Avorio conduce per quasi tutto il primo quarto, ma negli ultimi 3′ della frazione il rientro della Lituania permette a Sabonis e compagni di arrivare al 10′ avanti 24-18. Nel secondo periodo i lituani vanno subito sul +9 con 5 punti di Motiejunas, vantaggio conservato per gran parte del quarto e addirittura incrementato a +11: nel finale di primo tempo però gli ivoriani riducono il passivo, con la tripla di Sidibe che fissa il risultato sul 47-42 al 20′. Il secondo tempo si apre con la tripla del -2 di Deon Thompson, grande protagonista della terza frazione con 10 punti in meno di 5′ che permettono alla Costa d’Avorio di rimanere incollata al match. Il sorpasso africano arriva con 3 liberi di Dally, che segna 9 punti consecutivi per mantenere gli ivoriani avanti. Il terzo quarto si chiude con un parziale africano di 10-0 che porta le due squadre sul 65-72 al 30′.

Per larga parte dell’ultimo periodo la Costa d’Avorio sembra poter resistere, nonostante la disparità di talenti: Kouadio e Diabatè rispondono due volte a Grigonis, e con le due squadre in bonus la partita si trasforma nei minuti finali in una gara di tiri liberi. La tripla di Moulare a meno di 3′ dalla fine vale l’82-88 e illude gli ivoriani, che subiscono subito il gioco da tre punti di Grigonis. Ancora Moulane ai liberi rimette due possessi tra le formazioni, ma sono di nuovo i liberi a riavvicinare la Lituania, che pareggia con Sabonis a quota 90. La Costa d’Avorio spreca l’occasione di riportarsi avanti con Fofana che sbaglia 2 liberi, la palla allora va a Lekavicius che segna il floater del 92-90. Al canestro che sembrava spezzare le reni agli ivoriani replica però Dally con una tripla dall’altra parte per il nuovo vantaggio dei suoi. Dura poco, perché è ancora Lekavicius da 3 punti a firmare il controsorpasso, stavolta quello decisivo. Moulare sbaglia due volte la tripla del sorpasso, la seconda volta addirittura con un airball e Grigonis chiude il match ai liberi: 97-93.

La Lituania ora attende di conoscere il proprio avversario, una tra Italia e Porto Rico che si sfideranno la notte tra giovedì e venerdì. Chi perderà, affronterà i lituani.

Lituania: Sabonis 22+9 rimbalzi, Grigonis 18+7 assist, Lekavicius 13.

Costa d’Avorio: Thompson 18, Dally 15, Zouzoua 13.

Foto: FIBA

Francesco Manzi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.